Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 353.631.109
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Merateonline > Ricerca standard (da giugno 2010)

Utilizza la seguente ricerca per trovare gli articoli più recenti, pubblicati con la nuova versione di Merate Online (da giugno 2010 in poi).
Per cercare articoli più datati, vai all'archivio.

Parola/e:
Rubrica:
Comune:
Dalla data:
Alla data:
Sono stati trovati 1912 articoli.
Mercoledì 30 ottobre 2019 - 15:03
Per un banale tamponamento ha rimediato una condanna a un anno e sei mesi (pena sospesa) accompagnata dalla sospensione della patente di guida per 12 mesi. E' costato caro ad un 48enne l'incidente causato ormai tre anni fa a Merate, all'altezza del Bar Glicine. In transito sulla provinciale, a Cicognola, l'uomo ...
Martedì 29 ottobre 2019 - 21:10
Assolta per non aver commesso il fatto. E' questa la sentenza pronunciata stamani dal giudice monocratico del tribunale di Lecco, Martina Beggio, nei confronti di C.B., una signora residente a Calco finita a processo poichè accusata di essere la responsabile di una serie di incendi verificatisi tra il 2012 ...
Martedì 29 ottobre 2019 - 09:05
Ha chiesto la condanna per tutti e quattro gli imputati a 3 anni e 4 mesi di reclusione e al pagamento di 3000 euro di multa il pubblico ministero Paolo Del Grosso al termine della sua lunga requisitoria (durata un'ora e mezza) nella quale ha ripercorso per filo e per segno tutti i ...
Giovedì 24 ottobre 2019 - 17:59
La procura di Lecco - nella persona del sostituto Andrea Figoni - ha depositato richiesta di rinvio a giudizio per Marco Olginati, il 65enne di Robbiate che, il 25 dicembre scorso, ha ucciso l'anziana madre con cui conviveva nell'abitazione di Via Fermi, traversa della centralissima via Mario Riva. La macabra scoperta ...
Mercoledì 23 ottobre 2019 - 19:25
Nel mese di dicembre avuta notizia del progetto di un professore dell'istituto Manzoni di realizzare un albero di Natale con 14mila bicchieri di plastica, portati da casa dagli studenti, il consigliere Cinque Stelle Marco Fumagalli aveva portato all'attenzione del consiglio regionale l'accaduto. Suscitando diverse polemiche ma ricevendo anche molti assensi....
Mercoledì 16 ottobre 2019 - 18:58
Lo scorso aprile era stato bloccato dai carabinieri all'esterno di un locale di Osnago, che stava raggiungendo per ''battere cassa''. All'interno dell'esercizio commerciale però aveva trovato gli uomini del Nucleo operativo della compagnia meratese che lo stavano tenendo d'occhio da tempo e che lo attendevano al varco, pronti ad ...
Mercoledì 09 ottobre 2019 - 16:02
Condannata per entrambi i capi d'imputazione riconosciuta la continuazione e concesse le attenuanti a 4 mesi e 15 giorni, pena sospesa e non menzione.Questa la sentenza emessa oggi dal giudice Nora Lisa Passoni a carico di Rachida Naceur, 48enne di origini tunisine ritenuta colpevole di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni ...
Martedì 01 ottobre 2019 - 19:05
Inaspettatamente quest'oggi si è presentata in Tribunale, giustificando altresì l'assenza all'udienza dell'11 settembre, nel corso della quale era calendarizzato il suo esame: Rachida Naceur, la 48enne di origini tunisine a processo per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni in relazione al comportamento che avrebbe tenuto il 13 luglio 2017 al momento ...
Martedì 01 ottobre 2019 - 18:38
Nell'armadietto della sua camera i Carabinieri, intervenuti in posto su richiesta del personale e dell'addetto alla vigilanza, già notiziato dell'accaduto, hanno trovato: una lima, una tenaglia, una chiave a pappagallo, due cacciaviti, due lame e un tubo di ferro. Un "corredo" non propriamente da ricovero ospedaliero. Gabriele D., soggetto ...
Lunedì 23 settembre 2019 - 15:11
Alla fine della deposizione una militante ha perfino battuto le mani, venendo fulminata con lo sguardo dal Giudice Nora Lisa Passoni, ferrea nel mantenere “ordine e disciplina” in Aula, sia durante le sedute alla presenza giusto delle parti in causa sia e sopratutto in occasioni come quella odierna ...