Merate: l'osservatorio di Brera cerca un Tecnologo di III livello

banner ramobannercentromela-82194.gif
L’Osservatorio Astronomico di Brera ha indetto un concorso pubblico per un posto di Tecnologo di III° livello degli Enti Pubblici di Ricerca, a tempo determinato, di 1 anno, prorogabile, per "Attività di sviluppo software finalizzate all'implementazione di Telescopi per l'astronomia Cherenkov".
MerateOsservatorioLavoro.jpg (53 KB) 
Questa posizione lavorativa, con sede di attività prevalente presso la sede di Merate, contribuirà alla realizzazione del progetto CTA+, un progetto PNRR che integra lo sforzo già massiccio della comunità scientifica italiana per la realizzazione del Cherenkov Telescope Array Observatory (CTAO) (https://www.cta-observatory.org).
L’Osservatorio Astronomico di Brera, ed in particolare la sede meratese, ha sviluppato nel tempo una riconosciuta leadership in attività sia scientifiche che tecnologiche (ad esempio la produzione degli specchi per astronomia Cherenkov, anche in collaborazione con aziende specializzate del territorio) che sono cruciali per il CTAO.
Per alcune di esse l’Osservatorio detiene la responsabilità di coordinamento all’interno della collaborazione CTAO, una grande collaborazione scientifica internazionale di oltre 1500 scienziati, provenienti da più di 150 istituti scientifici di 25 paesi, il cui obiettivo è costruire e poi sfruttare il più grande e sensibile osservatorio mai realizzato nell’ambito delle osservazioni di raggi gamma di altissima energia con tecnologia Imaging Atmospheric Cherenkov. Per poter studiare efficacemente sia il cielo boreale che quello australe, l’osservatorio CTAO comprenderà due distinti siti osservativi, CTAO-North a La Palma (Canarie) e CTAO-South, sulle Ande. Ci si aspetta che l'osservatorio CTAO divenga, per i prossimi 4-5 decenni almeno, un cardine dell'astronomia mondiale nei settori dell'Astrofisica delle Alte Energie e della Fisica Astroparticellare.
Il Software Engineer da selezionare contribuirà allo sviluppo del complesso software di controllo dei telescopi di taglia più piccola (Small Sized Telescope, SST, con specchio primario di 4 metri di diametro) di CTAO, che con l’installazione complessiva di oltre quaranta unità saranno i più numerosi al sito CTAO-South, e cruciali per la sensibilità alle altissime energie. Per questi telescopi è proprio l’Osservatorio di Brera a gestire la responsabilità di coordinamento all’interno del CTAO. Le attività del Software Engineer comprenderanno: supporto alle attività di progettazione del software di controllo del
telescopio; sviluppo del software di controllo del telescopio; preparazione della documentazione tecnica e del manuale d'uso. Tra le competenze ricercate per questa attività si possono elencare: esperienza con i linguaggi JavaScript, C++, Java e python; familiarità con la piattaforma GitLab; esperienza nello sviluppo di software per sistemi di controllo.
Il tempo utile per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso termina il 22 dicembre 2023. Possono partecipare laureati (vecchio ordinamento o con laurea magistrale/specialistica) in Informatica, Ingegneria, Fisica o Astronomia, in possesso del Dottorato di Ricerca o con almeno 3 anni di esperienza post-laurea. Il bando completo è pubblicato sul sito www.brera.inaf.it nella sezione “Lavora con noi”, ma è anche reperibile direttamente, all’indirizzo https://tinyurl.com/ykwnueeh. Il bando contiene tutte le informazioni necessarie alla compilazione telematica delle domande sul Portale del Reclutamento del Dipartimento della Funzione Pubblica. Per delucidazioni sulle attività previste è possibile contattare il responsabile scientifico del progetto SST-CTAO Dr. Gianpiero Tagliaferri (gianpiero.tagliaferri@inaf.it).
In figura: una rappresentazione artistica dell'aspetto finale del sito osservativo di CTAO-South, in costruzione sulle Ande. Si notano telescopi Cherenkov di 3 diverse classi: grandi (LST), medi (MST) e piccoli (SST) con specchi primari del diametro di 23, 12 e 4 metri rispettivamente
Invia un messaggio alla redazione

Il tuo indirizzo email ed eventuali dati personali non verranno pubblicati.