Verderio: l'Energy Saving in B non giocherà più al palazzetto

banner ramobannercentromela-82194.gif
Con una frecciatina in calce al comunicato dell'intervista al DG Eduardo Magno sulla rosa dell'Energy Saving, la società ha fatto sapere l'imminente trasferimento delle attività calcistiche da Verderio a altra location. Si attende l'ufficialità ma la società di calcio a cinque che dalla prossima stagione militerà in serie B ha davvero rischiato grosso.
VerderioPalazzettoEnergy.jpg (59 KB)
Foto di repertorio della festa al passaggio in B

A pochi giorni, infatti, dal deposito delle iscrizioni, da Verderio è arrivata la comunicazione della non disponibilità del palazzetto comunale come è sempre stato da cinque anni a questa parte.

Una doccia fredda che ha costretto la dirigenza a muoversi velocemente per trovare una alternativa, pena l'impossibilità a iscriversi alla nuova serie conquistata con tanta fatica.

Energy Saving Futsal ha sede a Lomagna ma il suo cammino lo ha percorso, con successo e risultati incredibili, sui campi di Verderio. La decisione di favorire squadre locali, questa sarebbe la motivazione giunta dal comune, se da una parte è comprensibile dall'altra viene rigettata per le modalità. La mancanza di preavviso, indipendentemente dalle formalità, ma in virtù di un rapporto cordiale e collaborativo, non è stata apprezzata e ben digerita soprattutto visti anche i rischi corsi.

Senza un campo ufficiale di appoggio, la serie B è inaccessibile.

Ora l'Energy Saving ha trovato una alternativa ma il distacco da Verderio, anche per ragioni di cuore dovute al percorso svolto con il coronamento nella Serie B, si è fatto sentire e ha comunque lasciato l'amaro in bocca.
S.V.
Invia un messaggio alla redazione

Il tuo indirizzo email ed eventuali dati personali non verranno pubblicati.