Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 419.555.715
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 29 aprile 2020 alle 20:03

Calco: il sindaco annuncia due progetti per disabili e bambini, affinchè possano uscire

Il sindaco Motta
Nel suo collegamento video del giorno, il sindaco di Calco Stefano Motta ha annunciato alla cittadinanza che il Comune proporrà nelle prossime settimane due progetti rivolti a disabili e bambini. Entrambi puntano a concedere momenti di svago all’aperto, sfruttando le aree verdi – pubbliche, ma anche private – del paese. ''Come ho già avuto modo di spiegare in un video, vogliamo dare una priorità ai disabili e le persone fragili, oltre che ai bambini'' ha spiegato Motta.
''Stiamo lavorando a due progetti per concedere loro spazi fisici e relax all’aria aperta. Oggi – mercoledì 29 aprile, ndr – abbiamo avviato i primi contatti telefonici con le famiglie dei disabili. L’idea è quella di far loro fruire le aree verdi all’interno di un progetto che disciplinerà con una mia ordinanza. Anche l’accesso alle aree sarà ordinato e contingentato''. Lo stessa idea sarà quindi attuata per i più piccoli, in un progetto ribattezzato ''prima i bambini''. In questo modo l’Amministrazione proverà a dare un supporto a quei genitori che dal 4 maggio avranno forti difficoltà a conciliare lavoro e famiglia.
Situazione stabile per quanto riguarda l’espansione dell’epidemia in paese: il sindaco ha riferito che i casi di contagio sono ancora 43, i deceduti nove e 25 i soggetti in quarantena.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco