Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 345.175.684
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 14/07/2020

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 15 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Scritto Sabato 25 aprile 2020 alle 20:37

Cernusco: il Consiglio sovracomunale dei Ragazzi crea un video sulla Liberazione

Il progetto dell'Istituto comprensivo di Cernusco Lombardone sul 75° anniversario della Liberazione si sarebbe dovuto concludere il 25 aprile sera nell'area verde esterna a Cascina Butto a Montevecchia. I bambini delle scuole materne ed elementari avrebbero portato dei tulipani rossi di carta crespa realizzati in precedenza, mentre una classe della secondaria di primo grado avrebbe recitato dei reading, tratti dal libro edito da Einaudi "Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana". Gli studenti avrebbero appreso a scuola le tecniche di lettura ad alta voce, grazie alla collaborazione con l'attrice Lilli Valcepina di "Pontos Teatro", una compagnia di Carnate con la quale l'Istituto aveva già collaborato l'anno scorso per un altro progetto.


https://youtu.be/u22v520E7U4

Il contesto eccezionale di questo periodo non ha concesso di svolgere l'iniziativa programmata ma i docenti e gli alunni non si sono dati per vinti e hanno modificato la modalità di realizzazione. "Da quando la scuola è chiusa l'Istituto ha attivato una piattaforma digitale per la didattica a distanza. Abbiamo quindi pensato di creare una stanza virtuale per sviluppare il progetto sulla Liberazione - spiega la professoressa Chiara Corno - Non potendo far creare i tulipani agli studenti della scuola primaria abbiamo pensato di estendere l'invito agli alunni che sono stati eletti nel Consiglio Sovracomunale dei Ragazzi e delle Ragazze. Ci è sembrato il modo migliore per rappresentare simbolicamente tutto l'Istituto". L'attrice e formatrice culturale Valcepina ha accettato lo stesso la sfida ed è così nato il video "Cara Italia", pubblicato proprio nella giornata del 25 aprile sul sito internet dell'I.C. "A. Bonfanti e A. Valagussa". Alle immagini delle lettere autografe sono stati sovrapposti i contributi sonori degli studenti di Cernusco Lombardone, Lomagna, Montevecchia e Osnago.

La giovane sindaca del CSRR Irene Fumagalli, residente a Osnago e frequentante l'ultimo anno della scuola media di Moscoro, ha comunicato in un videomessaggio: "Vorrei ringraziare i miei compagni e compagne del Consiglio Sovracomunale che hanno collaborato alla realizzazione del progetto audiovisivo 'Cara libertà', grazie al quale sono riusciti a ridare voce a tante persone che hanno perso la vita durante la Seconda guerra mondiale in nome della libertà". Ha quindi aggiunto come riflessione relazionata ai giorni nostri: "Ultimamente ci sono state tolte molte libertà a causa dell'emergenza sanitaria, come andare a scuola o poter uscire con gli amici, ma secondo me proprio queste libertà che ci sono state tolte ci devono aiutare a capire quanto siamo fortunati a vivere in un luogo dove possiamo esprimere le nostre opinioni senza doverne sopportare le conseguenze, come accadeva nel periodo fascista".
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco