Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 344.274.200
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 07/07/2020

Merate: 16 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Martedì 14 aprile 2020 alle 15:52

I carabinieri portano 43 pc e tablet a casa degli studenti delle scuole di Airuno e Brivio

I carabinieri della stazione di Brivio questa mattina sono stati chiamati dalla dirigente del comprensivo Sabrina Scola e dalla vicaria Lidia Crotti per consegnare pc e tablet agli studenti che ne hanno fatto richiesta.

Il maresciallo Vincenzo Valenza con Sabrina Scola (al centro) e Lidia Crotti

A seguito degli accordi presi tra il comando dell'Arma e l'ufficio scolastico provinciale al fine di andare incontro alle esigenze degli studenti che devono seguire le lezioni da casa e magari non hanno i mezzi, si è deciso che una volta reperite le strumentazioni i militari si sarebbero resi disponibili a portarle a casa ai ragazzi.

 

Questa mattina il comandante di stazione m.llo Vincenzo Valenza ha raggiunto l'istituto comprensivo dove ad attenderlo ha trovato le due responsabili del plesso e, ricevuti tutti i ragguagli per le consegne, ha provveduto a portare 43 tra tablet e pc al domicilio dei ragazzi delle medie di Airuno e Brivio che ne hanno fatto richiesta.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco