• Sei il visitatore n° 476.768.678
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 01 aprile 2020 alle 08:13

Merate: straordinario aiuto agli esercenti il pagamento della tari slitta di tre mesi. E Casaletto lo annuncia trionfante sul sito Pp

La contaminazione lombarda non deve ancora aver prevalso sull'origine lucana se è vero, come sostiene lui del resto, che due settimane fa aveva annunciato lo slittamento della Tari e la delibera l'ha assunta oggi, martedì 31 marzo. Alfredo Casaletto, avvocato, promosso assessore al Bilancio, con disinvolto umorismo ha annunciato sul sito di Più prospettiva, perché quello del comune, istituzionale, viene dopo, molto dopo e anzi se non viene del tutto non importa, che finalmente buon ultimo, da scolaro del banco prossimo a dietro la lavagna, la tassa rifiuti slitta al 30 settembre. La prima rata. Un regalo enorme per quanti sono chiusi da un mese e probabilmente lo resteranno per un altro mese. Il saldo a dicembre. Poi l'apprendista assessore avverte con fare serio: chi vuole può pagare tutto in unica soluzione a fine settembre.
Ma sfugge forse che con due mesi di chiusura bisogna cancellare la Tari non rinviarne il pagamento di tre mesi. Che aiuto è per commercianti e artigiani a fatturato zero dal primo marzo e sicuramente fino al 20 aprile concedere un banale rinvio del pagamento della cartella? E' tutto qui l'aiuto che l'Amministrazione comunale intende dare ai cittadini, pur avendo la tesoreria zeppa di soldi?
E per tirare fuori dal cilindro questa trovata mirabolante il Casaletto ha impiegato due settimane? Prendere esempio da Lecco che ha rinviato tutto, giusto dieci giorni fa, ma proprio tutta la fiscalità locale, Imu inclusa.

Alfredo Casaletto


Per la verità ha ragione l'amico Matrix, il sito di Più prospettiva è una fonte inesauribile di divertimento. Per dare spazio a un online poco noto, il sito della maggioranza ospita un articolo sul contributo mensa. Scritto senza un minimo di riflessione, copiando e basta le dichiarazioni del sindaco. E siccome il sindaco ha cappellato di brutto anche l'articolo per la proprietà transitiva è cappellato. Buon senso vorrebbe toglierlo dalla pagina per non far sfigurare vieppiù quell'online. Invece no è ancora lì a dimostrazione di come si può fare un danno pensando di fare un favore.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco