Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 339.899.558
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/05/2020

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Sabato 28 marzo 2020 alle 10:19

Risposta ad Antonella 'lavoro nonostante il blocco imposto dal decreto'

Sig. Antonella Questo è L'articolo 1 parte 4 del decreto del 22 marzo: "Le imprese le cui attivita' sono sospese per effetto del
presente decreto completano le attivita' necessarie alla sospensione
entro il 25 marzo 2020, compresa la spedizione della merce in
giacenza."
Non mi sembra che la manutenzione ordinaria del verde è un'attività necessaria alla sospensione.
Poi se una persona decide di interpretare il decreto a proprio piacimento sono affari propri.
Infatti tutte le associazioni di settore, tra cui confagricoltori, assofloro, aipv, ecc. hanno dato chiare indicazioni di terminare tutte le attività di manutenzione del verde già da lunedì. Comprese le aziende con codice Ateco 01.
Solo Coldiretti è andata controcorrente per poi tornare sui suoi passi.
Quindi uno può esprimere le proprie idee ma la legge è legge e non offre interpretazioni.
Se poi uno vuole fare il furbo è un'altro discorso...
Davide
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco