Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 339.893.344
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 19/05/2020

Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Venerdì 27 marzo 2020 alle 07:14

Brivio/Covid: 17 contagiati, 3 deceduti. 33 in quarantena

17 contagiati, 3 persone guarite dalle strutture dove si trovavano ricoverate e 3 i decessi. 33 infine i cittadini sottoposti a sorveglianza attiva. Sono gli aggiornamenti pervenuti nella serata di giovedì 26 marzo da parte del sindaco di Brivio Federico Airoldi.
Gentili concittadini e cari amici, buonasera.

I dati trasmessi dall'ATS indicano che a Brivio i casi di contagio da Covid sono 17, i dimessi sono 3, i decessi 3 e le persone sottoposte a sorveglianza attiva sono aumentate a 33

Il dato nazionale è di 80.539 contagiati di cui positivi 62.013, 8.165 deceduti, 10.361 guariti.

In Lombardia 34.889 contagiati totali, di cui 10.681 pazienti ricoverati, dei quali 1.263 in terapia intensiva. In Lombardia i decessi ammontano a 4.861.

Come evidenziato dalle autorità regionali i casi sono in netto aumento, determinato con ogni probabilità dal maggior numero di tamponi a cui sono stati sottoposti i cittadini.

Questa sera parlo di due persone che ci hanno lasciato.

Giorgio Rucco, componente della Commissione Caccia e Pesca del Comune, fondatore e per trent'anni presidente dell'Associazione Pescatori Sportivi di Brivio.

Giuseppe Ciancio, residente alla Sosta, speaker di molte manifestazioni e collaboratore prima del GEB, poi della Pro Loco ed attualmente della Polisportiva 2B.

Due persone che conosco da tempo, con le quali ho avuto modo di collaborare. C'erano rispetto e stima reciproca.

Le ricorderò come due persone che hanno voluto bene a Brivio.

Porgo le più sentite condoglianze alle loro famiglie da parte dell'Amministrazione Comunale.

Il Sindaco
Federico Airoldi


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco