Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 332.002.802
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/03/2020

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 21 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Mercoledì 25 marzo 2020 alle 11:12

Aicurzio: AVA sospende trasporto sanitario e dona all'Ospedale Vimercate

Di fronte all'emergenza sanitaria in atto, la missione dell'Associazione Volontari Aicurziesi (AVA) non si arresta. Ma, con grande senso di responsabilità, e in osservanza delle norme di sicurezza previste, il sodalizio si è visto forzato a riorganizzare l'offerta dei propri servizi sul territorio comunale. Una decisione presa dal Consiglio Direttivo in poco tempo, come purtroppo imposto dal momento straordinario che stiamo vivendo. Sulla base quindi di rapide consultazioni democratiche "a distanza", che hanno preso in esame tutti gli aspetti, e chiedendo lumi anche alle autorità sanitarie, la storica associazione di paese ha ritenuto necessario per il momento sospendere il Servizio Trasporti, erogato solitamente, per ovvie ragioni.



Angelo Cereda, presidente dell'Associazione Volontari Aicurziesi

Mantenendo invece la disponibilità per il prestito di presidi sanitari (carrozzine...), ma solo se possibile, e garantendo comunque la massima sicurezza contro il contagio. La realtà aicurziese, che da anni sostiene il comune anche nell'organizzazione di momenti che promuovono l'aggregazione, quali la storica kermesse del Giugno Aicurziese, animando la piccola comunità, anche in questa situazione ha saputo avere uno sguardo altruista. Per un servizio non messo in atto, l'associazione si è infatti sentita in dovere di offrire il suo apporto "su un altro fronte", sostenendo la struttura sanitaria dell’Ospedale di Vimercate, con una donazione di 3.000 euro. Un aiuto concreto ai medici ed infermieri, in trincea da settimane per il bene di tutti.
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco