Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.423.345
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 20 marzo 2020 alle 22:23

Cernusco, aggiornamento del sindaco De Capitani: i positivi sono 12, collaborazione con il parroco e pattuglie della Polizia Locale

Il sindaco De Capitani
A Cernusco si mantiene acceso il filo diretto tra Amministrazione comunale e cittadini sulle informazioni collegate all'emergenza sanitaria del coronavirus. Diversi gli argomenti trattati nel report che il sindaco Giovanna De Capitani ha condiviso nella serata di venerdì 20 marzo. Nel comunicato vengono citate le pattuglie con cui la Polizia Locale ha setacciato tutto il territorio cernuschese trasmettendo un annuncio con riferimento alle restrizioni utili per contenere il virus, fermando per alcuni controlli pedoni e automobilisti. Una trentina le famiglie aiutate in questa settimana con la consegna di spesa, farmaci e pasto caldo a domicilio. Quanto all'aggiornamento dei dati che riguardano il contagio, i cittadini cernuschesi risultati positivi al test sono ad oggi 12 e altre 30 in soverglianza. Tre, purtroppo, sono invece stati i decessi di persone residenti in paese.
Cari concittadini, ritengo importante condividere costantemente con tutti Voi gli aggiornamenti che mi vengono comunicati dalla Prefettura di Lecco e da ATS-Brianza, in merito ai cittadini cernuschesi coinvolti direttamente dall’emergenza sanitaria in corso.

Credo che la preoccupazione che riguarda tutto il Paese debba essere affiancata a dati locali, al fine di attivare tutte quelle misure preventive che ormai dovrebbero essere comprese e applicate da tutti i cittadini con rigore e consapevolezza.

Nei giorni scorsi la Polizia Locale ha pattugliato tutto il territorio cernuschese trasmettendo un annuncio specifico sulle restrizioni e invitando la popolazione a NON USCIRE DA CASA. Inoltre ha provveduto a fermare e controllare numerosi pedoni e automobilisti per accertare la reale necessità di spostamento.

Durante la settimana, attraverso il prezioso aiuto di persone volontarie, che qui ringrazio di cuore per essersi messe a disposizione della collettività, abbiamo supportato 29 famiglie o persone sole con reali bisogni legati alla consegna della spesa, al pasto caldo domiciliare, all’acquisto di farmaci da banco o con ricette, fino al disbrigo di pratiche bancarie e postali. Sono stati inoltre distribuiti questa mattina i pacchi alimentari predisposti dalla Caritas parrocchiale a 7 famiglie bisognose al loro domicilio.

Nonostante il Comune chiuso, il Personale Dipendente sta operando con impegno non solo per i servizi essenziali ma in stretta collaborazione per garantire risposte a tutte le necessità di gestione del territorio, non ultime legate all’attività cimiteriale.

Stretta e preziosa la collaborazione anche con il Parroco, Don Alfredo, per le segnalazioni dei bisogni di persone anziane e per il supporto spirituale alle famiglie, anche se operato a distanza in questo periodo.

Ad oggi abbiamo 12 nostri concittadini risultati positivi al Coronavirus e 30 in sorveglianza per esserne venuti a contatto. Abbiamo perso 3 persone residenti e 2 persone molto legate al nostro paese seppur non più residenti. A tutte queste famiglie va manifestata la nostra vicinanza in questo momento di grande dolore.

IL SINDACO F.to
Giovanna De Capitani

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco