• Sei il visitatore n° 476.427.151
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 13 marzo 2020 alle 19:24

ASST Lecco: una trentina di infetti tra gli operatori ma il numero continua a crescere. Problemi in psichiatria al Mandic

Ai pazienti che finiscono nel "polmone", ormai diventato di fatto un reparto infettivi, si uniscono anche i dipendenti (dagli infermieri ai medici fino agli operatori sanitari e ausiliari) che purtroppo stanno diventando ogni giorno sempre più numerosi.
Da fonti interne pare che siano diverse decine, una trentina di sicuro ma il numero è andato aumentando nel corso delle ore.

Il Mandic di Merate e l'Umberto I di Bellano

Al Mandic quest'oggi un paziente trasportato dalla cardiologia alla psichiatria è risultato infetto: per via dell'aumento della temperatura corporea e di problemi respiratori è stato sottoposto a lastra e successivamente a tampone risultando positivo. E' scattato così il protocollo di isolamento ma, da quanto si apprende, l'utilizzo di tutte le precauzioni da parte dell'infermiera che ha svolto il trasporto del soggetto ha impedito che altre persone venissero in contatto con lui. Si è proceduto allora alla sanificazione della stanza dove era stato ricoverato.

Sarebbe più problematica la situazione a Bellano. Il CRA (Centro Riabilitativo Alta Intensità) sarebbe stato costretto a isolare i pazienti dei due piani, per evitare il contagio, e a ridistribuire i posti letto in quanto un'infermiera sarebbe risultata positiva.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco