• Sei il visitatore n° 468.094.091
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 13 marzo 2020 alle 09:01

Rifondazione: il profitto prima della salute

Il decreto appena varato dal Governo lascia ancora una volta l' amaro in bocca, si è persa un' altra occasione per mettere veramente in sicurezza tutti i lavoratori. Confindustria dopo le enormi pressioni fatte alle istituzioni ha ottenuto cio’ che voleva, cioe'  la facoltatività  di  chiusura delle fabbriche in Lombardia cosi' come in tutta Italia. 'E' indispensabile la necessità di tenere aperte le aziende' si legge in una nota rilasciata dal presidente di confindustria Lombardia Marco Bonometti. Non ci sono parole di fronte a chi, anche in una situazione di forte emergenza sanitaria, antepone la logica del profitto a quella della salute di migliaia di lavoratori, che questa mattina con forte angoscia si sono dovuti recare in fabbrica. Lavoratori che continueranno a rischiare di contrarre il virus o di farsi male e intasare ospedali già al collasso. Vergogna! Ora si attivino subito le organizzazioni sindacali proclamando uno sciopero generale!
Torri Andrea, Segretario Rifondazione Comunista Lecco
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco