• Sei il visitatore n° 475.505.563
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 24 febbraio 2020 alle 10:11

Alla Rocchetta un ''inviato'' dal Caffè letterario di Milano

Sabato 22 tra i numerosi pellegrini che sono saliti alla Madonna della Rocchetta di Porto d’Adda, un misterioso personaggio ha destato la cuorisità dei presenti. Particolarmente attento , fotografava tutto . Si trattava  dello scrittore  Luciano De Giorgio – che ha spiegato a Fiorenzo Mandelli di fungere come “spia e alfiere ” per conto del Caffè Letterario LIONARDO’S CORNER c/o Gogol’Ostello di Via Chieti,1 a Milano.


Un covo di appassionati studiosi  di Leonardo da Vinci libero  e indipendente. Una “voce fuori dal coro” . A Milano hanno compilato il libro d’Onore per il  quadro della GIOCONDA con i giudizi dal secolo XVI ai giorni nostri (chi non ha la possibilità di andare al Louvre di Parigi, puo’ lasciare il suo commento scritto alla Reception dell’Ostello di Milano trovando cose che non sono riportate sui libri).



De Giorgio ha  mostrato la richiesta scritta del Caffè Letterario  che diceva più o meno così: “ Vai alla Rocchetta e verifica sul posto quanto ha visto Leonardo da Vinci dall’alto  della rupe che poi lo confrontiamo con quanto ha disegnato nei suoi appunti”, ed è rimasto incantato dal sito e  dall’ottima accoglienza ricevuta.

Luciano De Giorgio è regista inoltre dei video clips “LEONARDO 1516”, “LEONARDO IN BICICLETTA” E “IL TAXI DI LEONARDO”. Il suo ultimo libro “IL TAXI DI LEONARDO” è attualmente tra i più divertenti saggio su Leonardo da Vinci che dialoga con l'amico taxista Renato Saracino.
Cari amici,
É un vero piacere avere amici come voi.
Non so perché ho aspettato così tanto ad andare alla Rocchetta, ma come si dice “meglio tardi che mai”.
Bellissima giornata, non si poteva chiedere di meglio. Fiorenzo Mandelli é stato un ottimo padrone di casa, facendomi vedere cose che pochi possono vedere.
Come la seconda foto fatta apposta per te, caro Giovanni.
Deve dire che siete entrambi uomini misteriosi, che state realizzando cose fantastiche, ma in segreto. Io custodisco questi segreti e vi seguo con molta curiosità.
Per oggi accontentavi di queste tre foto, sappiate che sono tutte belle e che realizzerò al più presto uno scritto su questo posto e di questa giornata.
Una buona domenica a tutti voi e grazie di tutto. Anche da mia moglie Francesca
 
P.s.: a Fiorenzo auguro anche una allegra lettura dei miei racconti.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco