Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 461.751.090
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 23 febbraio 2020 alle 12:14

Coronavirus: test per la verifica della positività per 10 studenti di Merate, Olgiate e Cassago iscritti alla scuola agraria di Codogno

Una decina di famiglie del territorio meratese-casatese in apprensione, dopo la diffusione della notizia di un primo contagio da coronavirus in Valtellina: il 17enne, colpito da febbre molto alta, risultato positivo al test a Valdidentro, è infatti uno studente dell'Istituto agrario di Codogno – il paese del lodigiano, primo focolaio dell'epidemia in Lombardia – dove studiano anche ragazzi residenti tra Merate, Olgiate e Cassago. Pur asintomatici, tornati a casa dopo la chiusura della scuola nelle giornata di venerdì disposta quale misura precauzionale di tutela della salute pubblica, i giovani sono ora attenzionati, a domicilio, dall'ATS che ha già somministrato loro il tampone necessario per attestare l'eventuale positività al covid-19. Si attende ora l'esito. Complessivamente sono poco più di un centinaio gli iscritti alla scuola agraria di Codogno residenti fuori provincia di Lodi.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco