Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 344.129.142
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 05/07/2020

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Domenica 23 febbraio 2020 alle 09:49

Coronavirus: salta il carnevale a Pagnano, Oggiono, Missaglia, Casatenovo e Garlate. Fermi i campionati

Il Coronavirus ferma sfilate e campionati anche nel Lecchese. Pur non essendoci stati casi di contagio sul nostro territorio, in via precauzionale, sono state sospese le feste di Carnevale in programma nel pomeriggio a Osnago, Paderno, Robbiate, Verderio, Pagnano di Merate, Civate, Casatenovo, Missaglia, Oggiono e Garlate così come le partite, dalla Lega Pro di Calcio (salta il match Lecco – Pro Patria) alla Federazione di Pallavolo, fino ai campionati del CSI.

Per quanto attiene i carri allegorici e la sfilata delle maschere, appuntamenti sempre molto partecipati sul territorio, come puntalizzato dal sindaco di Oggiono Chiara Narciso, si tratta - al momento - di un differimento ad altra data, non della cancellazione degli eventi: “E’ stata una decisione difficile, ben conoscendo il grande lavoro degli organizzatori e di tutti quelli che si impegnano per realizzare questa manifestazione" ha detto circa la scelta di non far partire quest'oggi il corteo in città. "Tuttavia abbiamo ritenuto che, in questa situazione di grande incertezza, dovesse prevalere un principio di maggior tutela della salute nei confronti di tutti i nostri cittadini. La decisione è stata presa dopo aver sentito il parere delle autorità competenti e in accordo con i Sindaci degli altri Comuni del territorio dove erano previste manifestazioni dello stesso genere. La manifestazione non è annullata, ma rinviata ad una nuova data quando la situazione sarà più chiara e tranquilla. Sicuri che comprenderete il senso di questa scelta, siamo certi che sarete presenti numerosi, gioiosi e soprattutto sereni come si conviene in un’occasione di festa, alla data in cui recupereremo la nostra bellissima sfilata".

Confermata, invece, la festa prevista in oratorio a Merate questo pomeriggio così come l'iniziativa in programma a Olgiate.
Non vi è infatti alcun divieto dall'alto in tema Carnevale ma la decisione è lasciata alla discrezione di ogni organizzatore.

Per quanto riguarda il calcio, invece, tutti gli eventi previsti per la giornata di oggi in Lombardia e Veneto, le regioni maggiormente colpite, sono stati annullati, compreso l'incontro tra Lecco e Pro Patria, rinviato a data da destinarsi.
Nel sito del club bluceleste si legge “nella serata di sabato 22 febbraio il premier Conte ha dichiarato che: “Il Ministro dello Sport Spadafora ha già annunciato la determinazione di sospendere tutte le attività sportive programmate in Veneto e Lombardia”. 
Nel girone A della C rinviata anche Giana-Como, mentre ai massimi livelli non si giocheranno tre gare di serie A: Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari.
A seguito delle direttive ministeriali della serata del 22 febbraio 2020 con cui si sospendono le manifestazioni sportive di ogni ordine, disposizioni restrittive che per la prima volta interessano tutto il territorio lombardo, misure volte al contenimento della diffusione dell'infezione da Coronavirus, si dispone, dopo confronto con la Prefettura, cautelativamente la sospensione delle sfilate di Carnevale previste oggi a Casatenovo, Garlate ed Oggiono.

Non sono segnalati casi di infezione nei nostri territori per cui al momento non vi sono ulteriori disposizioni restrittive nei nostri Comuni.

La misura s'inserisce esclusivamente nel percorso di azioni coordinate tra gli enti pubblici in questi giorni, azioni volte alla cautela ed alla prevenzione.

Chiara Narciso, Sindaco di Oggiono
Giuseppe Conti, Sindaco di Garlate
Filippo Galbiati, Sindaco di Casatenovo
Bruno Crippa, Sindaco di Missaglia

Sospensione gare
Per tutte le partite dei campionati di ogni sport e categoria
Il CSI Comitato territoriale di Lecco, visto l’evolversi della situazione contingente al Coronavirus in determinate aree della Regione e sentita la Conferenza Stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in attesa di recepire ulteriori disposizioni da parte degli organismi competenti con la presente comunica che nella giornata di domenica 23 febbraio, a scopo precauzionale, viene determinata la sospensione di tutte le manifestazioni di ogni sport e categoria.

Il recupero di queste gare verrà definito in seguito.

Invitiamo le società sportive a consultare il sito del Csi Lecco per futuri aggiornamenti e sviluppi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco