• Sei il visitatore n° 474.824.720
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 17 febbraio 2020 alle 17:05

Robbiate: sorpreso a spacciare cocaina in paese, marocchino condannato a 10 mesi

Foto di repertorio
Ha patteggiato la pena di 10 mesi di reclusione e il pagamento di 3000 euro di multa Yubi Nabil, cittadino del Marocco classe 1991 che lo scorso 22 gennaio era stato sorpreso a Robbiate dalla Polizia Locale mentre cedeva ad un altro soggetto una dose di 0.65 grammi circa di cocaina e che, nella propria abitazione, successivamente perquisita, possedeva altri 13 grammi della stessa sostanza stupefacente suddivisi in 20 dosi. Tradotto in tribunale per la convalida del fermo il giorno seguente, il giudice Giulia Barazzetta aveva disposto per l’uomo l’obbligo di firma in attesa del processo, avendo il difensore chiesto i termini a difesa. Quest’oggi la richiesta al giudice da parte del Vpo Mattia Mascaro e dell’avvocato Michele Coccia del foro di Bergamo, difensore di fiducia dell’imputato, di applicazione di pena, tenendo conto della recidiva reiterata e mettendo in continuazione un’altra condanna. Nella stessa sede il difensore ha chiesto anche la revoca dell’obbligo di firma, richiesta a cui si è opposta la pubblica accusa. Il giudice, nell’applicare all’uomo la pena pattuita dalle parti, non ha accolto l'istanza dell’avvocato.

Articoli correlati
B.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco