Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.529.987
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 14 febbraio 2020 alle 17:05

Parco del Curone:  cittadino dona un terreno di 2100 mq

Il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone ha ricevuto in dono un appezzamento di terreno da parte di un cittadino. La Comunità del Parco, rappresentata dai sindaci degli Enti o dai loro delegati, si è dunque riunita in data 20 gennaio per accettare la donazione. Si tratta di una piccola area boschiva, in località Mariazzo nel comune di La Valletta Brianza, che occupa una superfiecie di 2100 metri quadri. Precedentemente, il Consiglio di Gestione dell'Ente Parco si è occupato di discutere dell'argomento, che è stato valutato di interesse  per il territorio. Durante la seduta, dunque, tutti e dieci i rappresentanti degli enti - i sindaci di Merate e Montevecchia Massimo Panzeri e Franco Carminati, Paolo Redaelli per Missaglia, Pierantonio Cogliati per La Valletta Brianza, Matteo Fratangeli per Olgiate Molgora, i sindaci di Viganò e Osnago Fabio Bertarini e Paolo Brivio,  Alberto Mauri per Sirtori e Roberta Cereda per Cernusco Lombardone - hanno votato favorevolmente per la donazione, che è stata formalmente approvata con immediata eseguibilità, siglata poi dal segretario dell'ente, il dottor Michele Cereda, e dall'ormai ex presidente dell'Ente Parco Eugenio Mascheroni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco