Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.344.505
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/02/2020

Merate: 94 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 69 µg/mc
Lecco: v. Sora: 71 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Giovedì 13 febbraio 2020 alle 15:23

Ronco: nuove energie per il rilancio del cineteatro PioXII

Una boccata d'ossigeno per il Pio XII. Il cineteatro parrocchiale di Ronco, che da qualche anno a questa parte soffre la scarsità di offerta culturale, pare aver trovato qualche testa disposta ad aiutarlo a risollevarsi. La novità segue l'incontro del 2 febbraio scorso, che era stato organizzato dal consiglio pastorale della comunità Madonna del Carmine, con lo scopo proprio di verificare la presenza di un gruppo che potesse effettivamente rivitalizzare la struttura parrocchiale, specialmente in termini di proposte di intrattenimento.

Il cineteatro Pio XII

"Ci rinfranca il fatto che la risposta all'appello sia stata positiva - ha commentato il consigliere comunale delegato alla cultura Walter Ghirri - la partecipazione di un nutrito gruppo di persone, alcune anche con competenze interessanti, disponibili a rilanciare lo spazio, ha posto le basi per scongiurare una crisi forte. Non si può pensare certo di programmare un'offerta strutturata già nel breve periodo, ma quantomeno questo è un buon punto di partenza per vederlo nuovamente competitivo a livello di di offerta di eventi". Una crisi progressiva, dovuta soprattutto al mancato ricambio di forze per la gestione del polo che negli anni è andata accentuandosi sempre più, con un calendario di appuntamenti poco differenziati, fino a mettere il punto interrogativo sul suo futuro. La comunità in questo caso ha però risposto presente per salvare una piccola istituzione del paese.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco