Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.289.802
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/08/2020

Merate: 24 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 20 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Giovedì 13 febbraio 2020 alle 12:13

Paderno: una stoviglioteca disponibile per tutti. Nuova iniziativa del gruppo Ricircolo


Le volontarie del Ricircolo

60 piatti, 60 bicchieri, 180 posate - suddivisi in egual numero tra cucchiai, coltelli e forchette - e 24 ciotole di servizio. Un set completo che può fare al caso di chiunque abbia in programma un ricevimento con parecchi invitati (cena, pranzo o aperitivo che sia) e non ha la minima intenzione di acquistare le classiche stoviglie usa-e-getta, che ormai sappiamo essere estremamente dannose per l'ambiente. Chi non ha a disposizione uno stivaggio di piatti, bicchieri e posate così ampio, da oggi potrà contare sulla nuova stoviglioteca di Paderno, iniziativa che porta la firma del gruppo di volontari del Ricircolo, afferenti alla "costola" territoriale della Brianza Lecchese del movimento ''Decrescita Felice''.

Il funzionamento è piuttosto semplice, come ha spiegato la volontaria Emanuela, referente del progetto, e non si discosta poi molto da quello di una comune biblioteca. Basta infatti mettersi in contatto con chi gestisce il servizio (chiamando questo numero dedicato, 328 887 3731, al quale risponderà Emanuela), prenotare il numero di stoviglie di cui si ha bisogno, per un massimo di 60 persone, ritirarle nel luogo concordato lasciando una cauzione di 15 euro e restituirle entro cinque giorni. E' anche possibile, se proprio non si ha voglia o modo di risciacquarle, restituirle sporche pagando 5 euro. ''Abbiamo deciso di realizzare anche noi una stoviglioteca dopo che abbiamo trovato su Facebook il gruppo 'Piccole stoviglioteche crescono'' ha spiegato la volontaria Emanuela. ''Non abbiamo dovuto far altro che acquistare all'Ikea il set e spargere la voce. Per ora le stoviglie sono servite a tre persone e ci auguriamo che pian piano la stoviglioteca possa farsi conoscere sempre di più''.

A completare l'assortimento di stoviglie alcuni termos e altri contenitori riutilizzabili. Tra le varie accortezze da osservare se si decide di usufruire del servizio, quella di non utilizzare posate in metallo che potrebbero rovinare la plastica. L'iniziativa, infine, ha di recente ottenuto il patrocinio del Comune di Paderno che si impegnerà a promuovere l'accesso alla stoviglioteca, aperto a chiunque.

A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco