Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.344.051
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/02/2020

Merate: 94 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 69 µg/mc
Lecco: v. Sora: 71 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Mercoledì 12 febbraio 2020 alle 14:58

Paderno: accoglienza calorosa per il presidente provinciale di Auser Dossi

Accoglienza calorosa a Paderno d’Adda per Claudio Dossi, nuovo presidente dell’Auser provinciale. Al settimo anno di dirigenza dell’Auser brianzola, Betty Mapelli ha accolto in piazza del municipio, sede storica del sodalizio, il responsabile lecchese dell’associazione di volontariato. Un breve saluto, poi le presentazioni. Ognuno dei volontari presenti si è raccontato, illustrando poi le proprie attività.



Angelo Vertemati, Gianmario Panzeri, Betty Mapelli, Claudio Dossi

Per citarne qualcuno, il vice Renato Gervasoni, l’ex presidente Gianfranco Ramelli, Sergio Redaelli, al suo venticinquesimo anno di servizio, Mario Bolognini, anche lui “storico”, Gianmario Panzeri, segretario che non manca mai, Marinella Corno, ex vice-sindaco di Paderno d’Adda, ora volontaria alla telefonia sociale, Antonella, già residente a Verona, che, trasferita qui, ha voluta continuare un’esperienza molto positiva, Guido Spreafico che si occupa di spettacoli, Tiziano Barelli e Lecchi Maurizio che si occupano dei mezzi, Giuseppe Caffulli, Ester Ponta, contabile, Mario Mele, del direttivo. L’Auser regionale era rappresentata da Angelo Vertemati. Molti i volontari impegnati nei servizi con chi ha bisogno (anziani, ammalati, disabili, persone sole) che non hanno così potuto partecipare all’incontro.



Betty Mapelli ha ripercorso il cammino e l’impegno quotidiano dell’Auser del meratese, sottolineando poi il traguardo raggiunto nel 2020. Ovvero venticinque anni di attività, per i quali si stanno preparando eventi straordinari. Claudio Dossi ha ripercorso la sua storia, sottolineando poi i valori dell’Auser. “So che qui siete molto apprezzati – ha detto il responsabile lecchese – non posso che augurarvi di continuare così, e di allargare sempre di più le collaborazioni, i rapporti con gli altri. Di guardare al futuro”.
Sergio Perego
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco