Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 353.620.296
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Mercoledì 12 febbraio 2020 alle 10:38

Merate: in 40 giorni 22 funerali. Nel 2019 erano stati 81. Emergenza loculi a Novate

Il cimitero di Novate
La vera notizia della serata, in realtà, è arrivata da Franco Crippa, sacrestano della chiesa parrocchiale di Merate. Da inizio gennaio ad oggi i funerali nella sola parrocchia di Sant'Ambrogio sono stati ben 22. 

Se si pensa che nel 2019 erano stati complessivamente 81, seguendo questo trend a fine anno si potrebbe arrivare a superare la cifra record di 200. Una situazione che rispecchia la media italiana negativa con più decessi che nascite. Il dato è stato l'occasione per fare il punto sui posti al cimitero e per alcuni suggerimenti. Nel camposanto cittadino gli spazi sarebbero pochi ma la criticità maggiore è a Novate, con i loculi praticamente esauriti. "La pratica della cremazione ci aiuta in questo senso e sono stati realizzati nuovi spazi per le urne" ha spiegato il sindaco Massimo Panzeri cui compete la delega per il settore "Da Regione e ATS ci è stato fatto presente che non abbiamo mai portato a termine il piano regolatore cimiteriale e quindi ci dovremo mettere in regola. Tra l'altro quando nel 2009 si era parlato di un possibile recupero dell'area del vecchio oratorio per un forno crematorio non c'erano le distanze e i numeri richiesti dalla normativa, che però adesso è in fase di modifica. Vediamo se qualcosa cambierà e magari si possa aprire qualche spazio per nuovi progetti". E' stato poi chiesto di ripristinare la segnaletica per i vari campi così da rendere più facile l'individuazione delle tombe e di pensare anche all'installazione di bagni per disabili.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco