Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 461.744.633
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 01 febbraio 2020 alle 22:05

Verderio: raffica di furti in appartamento. A Cascina Brugarola aperti box e 2 auto

Non si arresta a Verderio l'ondata di furti. Sabato scorso la denuncia di un cittadino residente in via per Cornate, giovedì 30 gennaio un nuovo episodio, questa volta in via Monsignor Benvenuto Sala, al confine con Paderno.
Un furto fallito grazie all'impianto di allarme che ha messo in fuga i ladri, scappati anche a seguito delle urla di una vicina di casa. Questa mattina a Cascina Brugarola i proprietari si sono svegliati trovando il box e due autovetture aperte. "Sono uscita per andare con mia mamma a fare colazione e ho visto il garage spalancato" ha raccontato una dei residenti "mi sono avvicinata e ho visto che anche la macchina era aperta e così l'altra di un vicino di casa parcheggiata poco distante. Tra le 3.30 di notte e le 7, orario in cui nessuno di noi è più uscito, qualcuno deve avere pensato che in garage tenessimo qualcosa di valore e ci ha fatto visita. Ma non è così e infatti non hanno asportato nulla. La vecchia auto è ferma da anni e non parte, nel garage c'è materiale di risulta e altra merce che non usiamo, quindi nulla di valore. Sinceramente non so davvero cosa cercassero". Questo pomeriggio, invece, in una palazzina di Via Zamparelli, poco distante dal municipio di Verderio ex Inferiore i ladri sono entrati in un appartamento mettendolo a soqquadro. Non si conosce al momento l'entità dell'eventuale bottino asportato.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco