• Sei il visitatore n° 468.190.652
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 01 febbraio 2020 alle 11:11

Un mix di maalox e bacioni per i leghisti e Fontana!

alutiamo la vittoria di Stefano Bonaccini in Emilia-Romagna con ammirazione e una rinnovata fiducia nella nostra casa: il Partito Democratico. Il quale si attesta primo partito sia in Emilia- Romagna sia in Calabria. Il risultato è per noi una preziosa fonte di indicazioni su come sia possibile e si debba fare politica: Passione civile, esperienza, competenza ma soprattutto predisposizione all’ascolto e attitudine al coinvolgimento, senza grida e senza attacchi frontali. Una consapevolezza dei problemi esistenti unita alla ricerca delle soluzioni possibili e condivise. Un costante rifuggire dalla politica strillata e muscolare che amplifica paure e induce a reazioni gravemente pericolose per la coesione sociale di una democrazia. Questa è la Politica che noi preferiamo e che gli emiliani hanno voluto premiare questa domenica. Per questo è con disgusto, ma purtroppo non con stupore, che leggiamo le dichiarazioni del presidente Fontana a proposito di queste elezioni: “Si è vista in tv gente di più di 100 anni portata ai seggi, disabili accompagnati con i pulmini ... Mobilitazione d’altri tempi per ultima ancora di salvezza … ” Questo sembra essere il massimo di analisi che Fontana riesce a fare. Vogliamo soltanto dire che ci VERGOGNIAMO di doverlo considerare anche nostro presidente. Un po’ di maalox e tanti bacioni non guasterebbero. Ma non bastano a cancellare una frase piena di ribrezzo verso chi incarna tradizioni e valori lontani del nostro paese, come gli anziani, e verso chi lotta ogni giorno contro una malattia con sempre meno aiuti, come i disabili. Saranno forse persone che non meritano pari condizioni rispetto agli altri o che sono inferiori a qualcuno?! Aspettate, aspettate: ma questo è un deja-vu! Vi ricordate il 1933? Chissà se qualcuno si scuserà. Probabilmente no, visto che in Regione si pensa solo a tagliare i fondi delle famiglie con disabili. Noi però, come PD lombardo, li abbiamo fermati.
Viva l’Emilia-Romagna! Viva il PD!
Circolo PD Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco