Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 353.619.828
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Giovedì 30 gennaio 2020 alle 18:03

Merate, un lettore: appello all'assessore per tutelare la sequoia di villa Cornaggia


Vorrei portare all'attenzione dell'assessore all'ambiente, Robbbiani lo stato di salute della pianta " sequoia " che c'è davanti alla villa Cornaggia  in località Vedù. Questo albero è tra i più grandi sequoia che ci sono in Italia, forse il più grande. Ora è in stato di sofferenza, c'è chi dice per le potature sbagliate, c'è chi dice per mancanza di acqua sotterranea dopo la costruzione della serie di case costruite di fianco alla cascina che impedirebbero il passaggio dell'acqua  nel terreno dal

parco del Subaglio, la verità forse può stabilirla un  bravo agronomo. Questa pianta è un monumento verde vivente e pertanto deve essere protetto come patrimonio cittadino e anche nazionale.

Il comune di Merate deve pertanto interessarsene e intervenire e magari coinvolgere la Regione Lombardia se fosse il caso.

 

 

 

 

 

Francesco F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco