• Sei il visitatore n° 495.917.741
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 20 gennaio 2020 alle 14:36

Bernareggio: chiesta audizione per la crisi della Pozzoli food

Proseguono le operazioni per salvare i dipendenti della Pozzoli Food dal licenziamento collettivo. L'azienda della grande distribuzione lombarda entrata in crisi a fine 2019, ha già avanzato richiesta per il concordato preventivo al Tribunale di Monza. In Regione, PD e Lega hanno nel frattempo intrapreso azioni per venire incontro alle esigenze dei circa 200 dipendenti che rischiano il posto di lavoro, con il PD in particolare che ha chiesto un'audizione nell'apposita commissione, fissata per il 30 gennaio, alla presenza anche della proprietà e dei lavoratori del marchio che ha sede a Carate Brianza.


L'aggiornamento sulla situazione dei vari punti vendita vede l'attuale apertura di soli tre negozi (Carate, Bernareggio e Vertemate), e la parallela svendita dei prodotti. Mentre in Tribunale è attesa la documentazione completa da parte della proprietà (60 giorni di tempo), i lavoratori sono stati messi in ferie, con lo scenario della cassa integrazione - che durerebbe 12 mesi più 12 di proroga - ipotizzabile solo a fronte di un compratore. Le alternative sono una cassa integrazione a zero ore o un licenziamento con conseguente NASPI.


Articoli correlati:
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco