Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.578.272
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 17 maggio 2011 alle 16:17

S.Maria: La Mancusa vince per 35 voti. ''Spezzata'' la tradizione

Il neo eletto sindaco Carmelo La Mancusa
Quello uscito dallo spoglio di lunedì pomeriggio è indubbiamente un risultato storico: con 631 voti - contro i 596 del suo avversario Avv.Roberto Corbetta, già sindaco - Carmelo La Mancusa - maestro elementare, classe 1984 - è il nuovo sindaco di Santa Maria Hoè. La sua lista "Una speranza per Santa Maria Hoè" si è imposta su un avversario di non poco conto: la lista sconfitta "Insieme per Santa Maria Hoè" ha rappresentato infatti qualcosa come 40 anni di amministrazione comunale, con l'avvicendamento alla carica di primo cittadino proprio dell'Avv.Corbetta e di Gilberto Tavola, attualmente sindaco uscente. Un risultato - quello della lista "Speranza" - ottenuto grazie alla capacita di penetrazione nell'opinione pubblica di personalità come quella di Carmelo La Mancusa e di Efrem Brambilla - classe 1988, capolista di "Speranza" con ben 133 preferenze, già attivo a livello di politica universitaria in Statale - che si sono dimostrate in grado di raccogliere la fiducia non solo dei santesi "contro", ma anche di elettori tradizionalmente legati alla coalizione della lista "Insieme". La vittoria di La Mancusa si è infatti realizzata con il sostanziale pareggio al seggio di Zona 1, quello relativo agli elettori residenti in centro paese (301 voti a "Speranza" contro i 309 a "Insieme"), dove tradizionalmente la lista di Corbetta e Tavola si era sempre imposta con grandi distacchi sulle liste avversarie. Distacchi che andavano puntualmente a coprire e a superare il divario al seggio di Zona 2, quello dei residenti delle varie "periferie" di Santa Maria Hoè, i cui voti nelle ultime tornate elettorali si sono sempre caratterizzati per una preferenza alla lista di rinnovamento.

Alcuni rappresentanti della lista "Una speranza per Santa Maria Hoè" - al centro Carmelo La Mancusa

"Ringrazio tutto il paese per questo risultato - ha dichiarato a caldo il neo-sindaco Carmelo La Mancusa, giunto al seggio proprio in chiusura di spoglio - Si tratta di una nuova spinta per il paese. Davvero, una nuova speranza. Non ho intenzione di stravolgere l'amministrazione. La nostra attenzione sarà orientata a sviluppare le politiche per i giovani e per gli anziani. Attraverso il volontariato coinvolgeremo maggiormente il paese nella vita sociale. E' mia intenzione agevolare il più possibile la scuola nelle scelte didattiche per il paese. Penso che qualcosa sia veramente cambiato." Efrem Brambilla - vera personalità emergente di queste amministrative con 133 preferenze - ha spiegato che il gruppo sente naturalmente la responsabilità di far fronte alle aspettative che stanno dietro questo risultato storico: "L'emozione c'è, ma ora ci metteremo al lavoro, ci daremo da fare."

A destra La Mancusa con Efrem Brambilla

Se tra i vincitori l'entusiasmo per il risultato è stato grande tra gli sconfitti il rammarico si è dimostrato moderato: è indubbio che gli storici amministratori di Santa Maria Hoè guardino alle nuove leve senza acredine. Certo, quando al seggio si è capito che il gap di Zona 2 non si sarebbe recuperato qualche lacrima è caduta tra i candidati della lista "Insieme", ma il giovanile entusiasmo di La Mancusa e compagni sembrano far sperare anche i "grandi" di Corbetta e Tavola.

Gli scrutatori di seggio

Proprio il candidato sconfitto, l'Avv.Roberto Corbetta, ha offerto una lettura del voto che ricalca la suddetta impressione: "Abbiamo perso di pochissimo, una trentina di voti. Il voto è sovrano. Penso che le motivazioni siano da ricercare nella voglia di cambiamento dei santesi. Mi auguro che abbiano fatto la scelta giusta. Onore ai vincitori. Sono già stato sindaco, e il mio interesse - anche nell'attualità - è rivolto al bene del paese. Spero che La Mancusa e compagni facciano bene, e soprattutto che durino, perchè non credo sarà semplice tenere insieme una coalizione con così tante teste diverse."

In verde i candidati eletti

Lista "Una speranza per Santa Maria Hoè" Totale 330
Efrem Brambilla 133
Cristian Bonanomi 33
Monica Sironi 28
Giulio Marco Brambilla 19
Monica Sironi 28
Daniel Fumagalli 11

Giovanni Pivetta 10

Valentino Scalambra 9
Fulvio Antonio Magni 9
Jessica Katia Carati 8

Lista "Insieme per Santa Maria Hoè" Totale 287
Roberto Corbetta (candidato sindaco)
Fabiana Tavola 51
Gilberto Tavola 41
Sara Magni 28

Giancarlo Barbieri 28
Diego Galbusera 20
Nadia Sottocornola 15
Carmen Aloisio 14
Cristina Monti 13
Roberto Furio Bonanomi 9
M.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco