Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.769.238
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/08/2020

Merate: 15 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Domenica 08 dicembre 2019 alle 14:30

Merate: nido, lezione di alimentazione con la dottoressa Corti e le cuoche dei bambini

La dottoressa Valeria Corti
Proprietà di frutta e verdura e modalità di somministrazione ai più piccoli sono state protagoniste dell’incontro organizzato dal nido Girotondo di Merate dal titolo “Vege – ti – amo”.
Relatrice della conferenza è stata la dott.ssa Valeria Corti, igienista per lavoro e nutrizionista per passione: “è da diversi anni che a sorpresa compio dei sopralluoghi alla mensa del nido di Merate e devo dire che la cucina del Girotondo ha sempre rispettato i parametri di igiene”.
Per essere maggiormente esaustiva la Dott.ssa Corti ha elencato le “categorie dei colori”: frutta e verdura blu e viola (tra cui radicchio, fichi, ribes, more etc..) – ricca di antocianine, vitamina c, betacarotene e potassio; frutta giallo arancione (tra cui carote, arancia, limone ) – ricca di betacarotene, precursore della vitamina A e vitamina c; frutta di colore bianco (tra cui mela, pera, frutta a guscio, cipolle, funghi) ricca, tra le altre cose, di potassio, fibra e selenio; verde ricca di magnesio e acido folico e di colore rosso come fragole, anguria, ciliegie, pomodori, ricchi di licopene, antocianine vitamina c etc.
Diverse raccomandazioni sono state fatte ai genitori e ai nonni in merito alle modalità di pelatura, cottura e persino igienizzazione del frigorifero per limitare la presenza di sostanze dannose negli alimenti che, senza un accurato lavaggio e una buona selezione, si rischiano di somministrare ai bambini (nitrati, nicotossine, funghi, muffe, glutammato etc).
Prima di lasciare la parola alle vere protagoniste della serata, ovvero le cuoche ormai storiche del Nido Girotondo di Merate (Daniela Panzeri e Nadia Brivio) la Dott.ssa Corti ha rimarcato ai genitori le proprietà di frutta e verdura, tra cui fotocomposti, polifenoli e flavonoidi, acqua, sali minerali e vitamine ricordando loro la quantità giornaliera da garantire non solo ai bambini ma anche al proprio nutrimento.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Passando dalle parole ai fatti, le cuoche del nido non solo hanno spiegato alcune ricette maturate nel tempo ma le hanno anche fatte assaggiare ai genitori, nonché alla direttrice Giovanna e alla Dott.ssa Corti sorprendendo tutti quanti con passate e tortini esclusivamente vegetariani.
Entusiaste le mamme che hanno invitato la storica cuoca del nido, Daniela Panzeri, ormai prossima alla pensione, ad aprire una rosticceria o a fornire direttamente un servizio a domicilio.
L’incontro è frutto del buon esito e della forte partecipazione lo scorso anno all’incontro “Legumiamo” organizzato sempre dal Nido in un’aula dello stesso.
Al termine dell’incontro, i partecipanti hanno compilato un questionario di gradimento ed è stata loro distribuito un ricettario “Vege-Ti-Amo 2020”. Di seguito una della ricette contenute:

Crocchette di legumi:
Ingredienti: misto di legumi secchi, patate, salvia e pane grattugiato.
Preparazione: cuocere legumi con qualche fogliolina di salvia. a fine cottura frullarli, unire al composto patate lessate e schiacciate e qualche cucchiaio di pane grattugiato. Formare delle crocchette, passarle nel pan grattugiato, porlo in una teglia spennellata d’olio e farlo dorare per due o tre minuti nel forno ben caldo mettendo qualche rametto di rosmarino.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco