Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 319.996.419
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/11/2019

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Lunedì 02 dicembre 2019 alle 13:05

I comuni non rispondono all'appello e l'Enpa interrompe i servizi svolti per la cura e la gestione delle colonie feline

Dal prossimo 1 gennaio l'Enpa sezione di Merate interromperà i servizi sul territorio provinciale che fino ad oggi aveva garantito in materia di tutela animale, in particolar modo di cura e gestione delle colonie feline.


La decisione, presa a malincuore e non senza un certo rincrescimento, è dovuta al fatto che gli enti non hanno risposto alla proposta di convenzione avanzata tramite posta il 28 ottobre per il contributo alle spese del servizio di ausilio all'Ats e alla lotta al randagismo felino. Da qui la volontà di interrompere qualunque tipo di intervento che, stando alla normativa vigente (Regolamento Regionale n. 2 del 15 aprile 2017 - Legge Regionale n. 33 del 2008 - Regolamento n. 2 del 2017), è compito del Sindaco monitorare ed affrontare.

"In questi anni Enpa Sezione di Merate ha effettuato interventi ed azioni sui Comuni del Lecchese e Meratese" ha commentato Silvana Benedetti presidente del sodalizio meratese che è anche commissario per la sezione di Lecco "e nonostante gli enormi sforzi profusi in termini di risorse umane ed economiche non sta ricevendo risposte dalle parti realmente interessate al contenimento di un fenomeno che rischia di rimanere fuori controllo. A fronte della mancata adesione alla nostra proposta di Convenzione, Enpasarà costretta, dal 1 gennaio 2020, ad interrompere tutti i servizi sinora effettuati sul territorio".

Relativamente all'anno 2019 si parla di sterilizzazioni di gatti di colonia (305), adozioni (141), mercatini e altri eventi (36), raccolte cibo (3), sopralluoghi per maltrattamenti o cattiva gestione (97 di cui 36 interventi ATS - Forestale - Polizia Locale). Insomma un lavoro non da poco, che da sempre grava principalmente sulle spalle dei volontari e che ora, a fronte di una mancata di risposta da parte degli enti, rischia di ricadere sui comuni. Saranno in grado di gestirlo?
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco