Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 320.590.553
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/11/2019

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Domenica 01 dicembre 2019 alle 11:12

Merate: cena valtellinese per finanziare ''progetti solidali''

Nella serata di ieri, venerdì 29 novembre, la sezione meratese del Lions Club ha organizzato una cena benefica in collaborazione con lo chef Paolo De Marco a tema Valtellina. Più di cento persone si sono riunite nel salone della sede dei Vigili del Fuoco a Merate con lo scopo di assaggiare le pietanze tipiche valtellinesi cucinate dallo chef e soprattutto di raccogliere fondi per il progetto “Sight for kids”, una campagna di prevenzione per l’ambliopia.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

I Lions, infatti, si occupano di fornire diversi services negli ambiti di scuola, giovani, ambiente, comunità e salute; ed è proprio a questo proposito che il Club ha deciso di organizzare la cena con lo scopo di devolvere il ricavato in esami da effettuare presso le scuole di prima infanzia del meratese.

Giampiero Bernini, Isabella Pizzagalli, Giorgio Salvioni e Angela

L’ambliopia, conosciuta anche come “occhio pigro”, è una patologia che interessa quasi il 4% della popolazione e che consiste nella riduzione più o meno marcata della capacità visiva di un occhio, o, più raramente di entrambi. Il presidente dei Lions, Giorgio Salvioni, si è detto soddisfatto della riuscita della cena, durante la quale sono stati raccolti più di 2400€ da investire interamente nel progetto.

“Attraverso questa raccolta fondi” ha spiegato “potremo offrire il  servizio di un esperto ai bambini dai due ai cinque anni per il controllo della vista”. La cena è stata un grande successo, e ha riunito intorno alle tavolate amanti del buon cibo e del buon vino, che hanno gustato i tradizionali pizzoccheri accompagnati dagli affettati e dagli sciatt.
G.Co.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco