Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 320.003.076
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/11/2019

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 29 novembre 2019 alle 17:17

Cernusco: 11 nuove piante in P. Vittoria

Undici nuove piante al parco giochi di piazza della Vittoria a Cernusco Lombardone. La Giunta ha deliberato così nella proposta che è pervenuta al Consiglio comunale di mercoledì 27 novembre. Tra le specie arboree l'assessore Roberta Cereda ha citato l'acero, il frassino e la quercia. Alberi a pronto effetto, di 4-5 metri di altezza. Soddisfatta della decisione, l'assessore ha spiegato che dopo l'alluvione dell'estate 2016 alcuni arbusti in quella zona erano caduti. Un motivo in più dunque per sostenere il programma di ripiantumazione. Ci saranno poi interventi straordinari di potatura nei parchi "Giove", "Plutone", e in quello della stazione in via Stoppani. Due o tre piante dovranno invece essere abbattute perché pericolanti. Questi interventi eccezionali sul verde costeranno circa 18.300 euro.

L'assessore al Bilancio Maria Rachele Villa

Gli altri dettagli erano già emersi in sede di Commissione Bilancio settimana scorsa. La sindaca Giovanna De Capitani ha dichiarato che ancora non è stato stabilito il modello di auto che sarà in dotazione alla Polizia locale. Una prima ipotesi riguardava un mezzo a benzina già equipaggiato con la strumentazione per la PL a un costo complessivo di circa 25 mila euro. Poi è stato emesso un nuovo bando di Regione Lombardia che fornirebbe un contributo per l'acquisto di auto ibrida. Nonostante il finanziamento regionale, il Comune dovrebbe liberare ulteriori risorse per almeno 12 mila euro. De Capitani si è mostrata scettica: "Il modello di macchina ibrida che abbiamo preso in considerazione sarebbe più piccolo di quello a benzina. Bisogna capire se c'è la disponibilità economica e se per la Polizia locale è possibile aspettare i tempi del bando regionale. La notizia è fresca e ancora dobbiamo ragionarci meglio". Gennaro Toto, IFNC, ha commentato  provocatoriamente: "Si potrebbe scegliere un'auto elettrica e visto che si parla di smart city installare delle colonnine di ricarica". Per Krassowski l'auspicio è che si opti alla fine per il motore ibrido. E come segno di fiducia, oltre che per la notizia delle nuove piantumazioni in piazza e per il maggiore impegno che l'Ente sosterrà sul sociale, ha votato a favore della variazione di bilancio. I due consiglieri di IFNC Toto e Valagussa si sono invece astenuti.

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco