Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 320.590.295
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/11/2019

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Venerdì 29 novembre 2019 alle 17:13

Cernusco: il segretario 'attizza' gli animi in cc, minoranze astenute sulla convenzione

Francamente non si contano più le volte che in Consiglio comunale i gruppi di opposizione abbiano contestato il segretario, la dott.ssa Maria Antonietta Manfreda, da quando è subentrata a Giovanni Balestra il 1° gennaio 2018. Dal rapporto con i dipendenti degli uffici alle puntualizzazioni sulla redazione dei verbali fino alle richieste di chiarimento sul rispetto delle procedure. Nella seduta di mercoledì 27 novembre un nuovo capitolo della saga è corrisposto con l'approvazione della convenzione che lega per il servizio di segreteria i comuni di Cassago Brianza (capo-convenzione), Cernusco Lombardone e Presezzo dal 1° dicembre 2019 al 31 dicembre 2021. Per Cernusco la quota rimane fissa al 25% grazie a Presezzo che si è preso in dote una parte extra rispetto al rapporto con il numero di abitanti. Il punto all'ordine del giorno era già apparso in una versione simile per il Consiglio del 25 settembre, ma era stato tolto all'ultimo perché Olgiate Molgora si era tirato indietro per motivazioni non del tutto chiare.


Il segretario comunale, dott.ssa Maria Antonietta Manfreda

"La scelta del segretario è dell'amministrazione. Mi sembra corretto la convenzione finisca nel 2021. Mi piacerebbe vedere una maggiore apertura nei confronti delle minoranze da parte del segretario. Altrimenti si potrebbe avere l'idea sbagliata che non sia una figura super partes" ha commentato il capogruppo di IFNC Gennaro Toto. A prendere le difese del segretario è stata la sindaca Giovanna De Capitani. "La scelta del segretario è un atto fiduciario del sindaco, che mi sento di confermare". Pronta la contro-replica di Salvatore Krassowski, capogruppo di CLBC: "Non esautoriamo completamente le funzioni del Consiglio comunale. La scelta è del sindaco, ma è il Consiglio ad approvarla". I consiglieri delle minoranze si sono quindi astenuti al momento del voto per la convenzione.


Salvatore Krassowski, capogruppo di Cernusco Lombardone Bene Comune
Ma la polemica con il segretario era già cominciata al momento dell'approvazione dei verbali (non è la prima volta). Krassowski ha infatti votato contro a un punto del precedente ordine del giorno, che dal suo punto di vista non sarebbe stato sintetizzato in maniera fedele e rappresentativo di come si è svolto il dibattito. Il tema in oggetto era la sua proposta di rivedere il project financing sull'illuminazione pubblica. Durante l'assise il consigliere aveva cassato una parte del suo documento che, alla luce delle ultime novità in materia di bilancio, non era più coerente. "Ho pure mandato una mail al segretario il giorno successivo per chiarire la cosa. Questo verbale non rispetta come si è svolto il Consiglio" ha detto Krassowski. Ha provato la sindaca a spiegare: "Non è stato fatto alcun emendamento al testo originario". "L'avevo tolta quella parte, tant'è che il vice sindaco giustamente non ha risposto su quell'aspetto. Poi, per carità, il risultato finale non cambia". A questo è intervenuta Manfreda, innervosita per il prolungarsi della discussione: "Probabilmente non ho capito, se si fosse detto che andava rettificato sarebbe stato più chiaro. Non è che posso vedere le mail in continuazione, sto qui un giorno sì e cinque no, purtroppo". "E infatti mi ha risposto dopo un mese" ha commentato di seguito Krassowski, che su questo punto del verbale ha votato contro.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco