Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 320.590.731
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/11/2019

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Giovedì 28 novembre 2019 alle 12:44

Robbiate: il concerto di Natale con la Schola Cantorum l’8 dicembre

Domenica 8 dicembre 2019, alle 15, presso la Chiesa Parrocchiale Sant’Alessandro Martire a Robbiate si terrà il tradizionale ''Concerto di Natale'' organizzato dalla Parrocchia medesima con il Patrocinio del Comune di Robbiate. Esecutori dell’evento musicale saranno la Schola Cantorum ''S. Alessandro '' di Robbiate, diretta dal Maestro Fabio Pagnoncelli, con la partecipazione della Violinista Raffaella Bovo e gli Organisti Suleima Burrafato, Maria Grazia Bassano e Luca Vago.
Verranno proposte partiture corali, a più voci, tratte dalla tradizionale natalizia internazionale quali ''Puer Natus'', antica lauda natalizia, ''Nell’apparir del sempiterno sole'' di F. Soto de Langa , ''Ave Maria'' di T.L. Da Victoria, ''Quem pastores laudavere''  di M. Praetorius, Il est né le divin enfant, Canto popolare francese. Inoltre, verranno eseguite importanti composizioni musicali da parte della Violinista Raffaella Bovo con l’accompagnamento organistico di Suleima Burrafato e Luca Vago (musiche A. Vivaldi e B. Marcello) nonché alcuni brani organistici utilizzando l’Organo storico del 1850 di G. Giudici (musiche di D. Scarlatti e D. Zipoli). Al termine, il Coro eseguirà ''Oh! Guardate begli angeli santi'', Canto natalizio italiano del sec. XVII, ''The first Nowell'', Canto popolare inglese, ''Joy to the world'' di G.F. Haendel ed il famoso ''Adeste fideles'' di J.F. Wade.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco