Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.484.743
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 20/04/2021
Merate: 27 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 18 µg/mc
Scritto Domenica 24 novembre 2019 alle 17:07

Imbersago: pranzo con la PC, raccolta fondi per la nuova sede

Sono state circa 60 le persone che oggi hanno partecipato al pranzo conviviale organizzato dalla Protezione Civile di Imbersago per raccogliere fondi da destinare alla costruzione della nuova sede. Presenti presso il centro polifunzionale in via Resegone anche il sindaco Fabio Vergani con il suo vice Elena Cordara, il consigliere Giovanni Ghislandi e il primo cittadino di Calco Stefano Motta.


Giovanni Ghislandi, Stefano Motta, Luigi Comi, Fabio Vergani e Elena Cordara






La struttura, i cui lavori inizieranno nella prossima primavera e dureranno circa 6 mesi, sarà una base importante per il gruppo di volontari, operativo non solo sul territorio di Imbersago ma anche a Brivio e a Calco, come ha ricordato il presidente Luigi Comi: “Vi ringrazio tantissimo per aver raccolto il nostro invito. La costruzione della nostra nuova base è un traguardo importante per noi, perchè ora stiamo un po’ stretti nei magazzini di cui paghiamo anche l’affitto. La nostra nuova casa si realizzerà proprio qui, all’area polifunzionale, spazio ideale anche in caso di calamità".




"Attualmente abbiamo 30 volontari iscritti alla nostra associazione, che arrivano da tutti i paesi del circondario; noi principalmente siamo attivi sui tre comuni convenzionati ma, in caso di necessità, possiamo operare in tutta Italia: qui non esiste il campanilismo”.






“Ricordatevi che il responsabile dell’associazione è il Sindaco, quindi se avete bisogno della Protezione Civile dovete fare riferimento a lui” ha detto il presidente Comi rispondendo alla domanda di un’ospite, che ha chiesto se è possibile chiedere l'intervento dei volontari quando si allaga una porzione di casa, creando un simpatico siparietto con il primo cittadino imbersaghese.







Ringraziando tutti gli amministratori, il presidente ha anche voluto spendere qualche parola per i volontari della cucina prima di dare inizio al pranzo.
B.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco