Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 318.421.282
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/11/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Venerdì 08 novembre 2019 alle 18:59

Panzeri e ponte

Spett. redazione MOL,

ma che bravo il sindaco di Merate Panzeri, ha ragione che chiedano scusa i vertici RFI...pienamente d'accordo. Aspettiamo in futuro un altro articolo del sindaco in cui chiederà anche le scuse di Trenitalia per i pendolari che stanno sopportando da ben più di 400 giorni l'odissea di cui parla. Magari quando FINALMENTE metteranno dei treni nuovi sulla linea il Sig. sindaco gongolerà di gioia rivendicando il buon governo dei suoi amici in regione. L'attacco a RFI è la strategia , fin troppo chiara e già delineata dall'ass. Trezzi, che la colpa dei disagi dei pendolari è da attribuire alla rete non ai treni. E giù addosso a RFI ( non certo esente da colpe) e W Trenitalia e chi la gestisce da decenni. Ripeto, da decenni.

Giorgio
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco