Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 381.639.670
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 23/02/2021
Merate: 80 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 50 µg/mc
Valmadrera: 71 µg/mc
Merateonline > Associazioni > FareSalute
Scritto Giovedì 10 ottobre 2019 alle 17:09

Faresalute presenta il primo corso di make up per pazienti oncologiche. ''Perchè il sorriso è l'accessorio più bello che una donna possa indossare''

Cosa c'entrano la ricerca del bello e il make up con la malattia e il corpo devastato dalle metastasi hanno provato a spiegarlo le socie di Faresalute unitamente alle professioniste coinvolte e alle pazienti, nel corso della presentazione di un progetto pilota che ha già mostrato apprezzamento e riflessi positivi su chi l'ha testato.

Gerolamo Corno e Carla Magni

Alla presenza del presidente Gerolamo Corno, del sindaco di Merate Massimo Panzeri, del direttore di Retesalute Simona Milani, partendo dall'assunto che dietro i numeri statistici sui tumori ci sono delle persone vive che si emozionano e si relazionano con il mondo, si è cercato di dare importanza a come la cura del corpo e dell'aspetto fisico sia un mezzo assolutamente efficace per mitigare il dolore e la malattia. E far riscoprire le relazioni.

VIDEO


https://youtu.be/Sn5BYQyYg4I



https://youtu.be/utRYx7bZaUw

È questa infatti la filosofia che sta dietro il corso di make up che l'associazione ha organizzato per "insegnare" alle pazienti oncologiche a non lasciarsi andare intraprendendo un cammino per la ricerca di un benessere che passa anche attraverso la cosmesi.

La psicologa dottoressa Daniela Rossi e la dottoressa Ambra Redaelli di APEO

In collaborazione con APEO (associazione professionale di estetica oncologica) il sodalizio meratese ha così avviato un percorso che ha portato già diverse pazienti a partecipare a questi corsi di trucco, cura delle unghie e della pelle. Con risultati eccellenti a livello di gratificazione e soddisfazione. Il paziente, infatti, come  ripetuto più volte ha bisogno di un approccio multidisciplinare che coinvolge diversi professionisti in campo medico e anche soggetti terzi che con la scienza non hanno nulla a che vedere ma che, per il proprio settore di competenza, possono fare la differenza nella qualità della vita.



https://youtu.be/OU_fUhBPa_I



https://youtu.be/SiQEZKtC8no

Una di queste figure è l'estetista che con piccoli accorgimenti e trucchi e con consigli sui prodotti si è dimostrata essere di grande supporto alle pazienti che perdono i capelli, che a seguito delle cure vedono le unghie spezzarsi e la pelle slabrarsi. A formare queste figure abituate ad occuparsi del bello e chiamate ora a rendere bello ciò che la malattia ha contaminato, ci pensa APEO un'associazione nata appositamente per istruire attraverso corsi e ottenimento di attestati certificati personale specializzato ad occuparsi dei pazienti oncologici dal punto di vista della cosmesi, dell'acconciatura, ... A sposare questa iniziativa è stata appunto Faresalute che, grazie alla collaborazione della direzione dell'ASST e al contributo di Inner Wheel, ha allestito un locale per effettuare tali corsi.

Daniela De Riso estetista oncologica e Orietta Bernardini di Inner Wheel

Laura e Stefania, due pazienti

 

Agli accorgimenti estetici migliorativi e finalizzati a valorizzare il viso, il sorriso, la carnagione, con utilizzo anche di prodotti appositi (deodoranti, shampo, creme,...) testati per queste patologie, si affianca la ritrovata fiducia, la voglia di "uscire anche con la parrucca in testa oppure senza", di guardarsi allo specchio senza autocommiserarsi.

Un'idea nata da un'esperienza di dolore per chi non ha avuto paura a chiamare le cose per nome, a guardarsi allo specchio e a dire: sì ce la posso fare. Perchè per dirla con Audrey Hepburn "il sorriso è l'accessorio più bello che una donna possa indossare".

Sono dunque aperte le iscrizioni ai corsi che si svolgeranno su un ciclo di 4 incontri della durata di 2 ore ciascuno, rivolti a 5/6 persone al massimo a volta. A questa iniziativa potranno partecipare tutte le pazienti oncologiche, senza alcuna distinzione circa i luoghi di cura o il territorio di afferenza.
Per info e iscrizioni scrivere a faresalute@gmail.com oppure info@faresalute.net
oppure telefonare il martedì e il giovedì dalle ore 10 alle 12 al numero 324.774.82.90
S.V.
Associazione correlata:
- FareSalute
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco