Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.006.140
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Martedì 24 settembre 2019 alle 13:25

Merate: all’Agnesi il 'futuro' della medicina. Biologia con curvatura biomedica a lezione

Per il secondo anno consecutivo il Liceo Agnesi di Merate sarà l'unico istituto della Provincia di Lecco ad offrire ai propri studenti un percorso formativo extracurricolare chiamato ''Biologia con curvatura biomedica''. Si tratta in buona sostanza di lezioni, in tutto 150 ore in tre anni, che porteranno gli studenti ad avere una preparazione idonea per affrontare studi in ambito biomedico e sanitario all'università. Si tratta di una riconferma per la scuola di via Lodovichi.

Gli alunni di quarta iscritti al corso con la docente Ilenia Perrotta

L'anno scorso, infatti, era già stata selezionata insieme ad altri 130 licei scientifici italiani per poter ampliare la propria offerta formativa in campo biologico e medico. ''Il percorso che stiamo seguendo è quello indicato dal Liceo Leonardo Da Vinci di Reggio Calabria, che è la scuola capofila del progetto'' ha spiegato la docente di scienze Ilenia Perrotta che gestisce le lezioni insieme ad altre quattro colleghe. ''E' lo stesso modello per tutti e 130 i licei selezionati per offrire il progetto ai propri studenti. Anche quest'anno abbiamo ricevuto molte richieste e gli studenti di terza che intraprenderanno il percorso saranno circa 60, mentre quelli di quarta che lo hanno incominciato l'anno scorso sono circa 40''.

Le classi che seguono il corso sono formate da ragazzi e ragazze provenienti di varie sezioni e suddivisi in gruppi di 20. Dalla terza alla quinta, per chi ha scelto di implementare il suo ''bagaglio formativo'' iscrivendosi a ''Biologia con curvatura biomedica'', dovranno frequentare altre 50 ore all'anno che sono così suddivise: 20 ore di lezione con i docenti del Liceo (oltre alla prof.ssa Perrotta ci sono anche le docenti Linda Gatti, Cinzia Manzoni, Simona Verzeletti e Chiara Magni) incentrate sull'anatomia fisiologica, altre 20 ore che saranno tenute direttamente da medici, individuati dall'Ordine dei Medici di Lecco, che affronteranno con i ragazzi invece l'ambito patologico, e infine altre 10 ore sul campo, negli ospedali.

''Sabato hanno ad esempio partecipato all'Ospedale Manzoni di Lecco all'inaugurazione del nuovo acceleratore di particelle per la radioterapia, mentre l'anno scorso hanno assistito ad una vera operazione chirurgica'' ha aggiunto la prof.ssa Perrotta. Prosegue, con grande interesse anche da parte degli studenti, l'impegno del Liceo Agnesi nel formare i medici del futuro.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco