Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 318.431.495
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/11/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Venerdì 13 settembre 2019 alle 12:42

Bernareggio: Aicurzio nuovo sistema per rilevare incidenti

La Polizia Locale di Bernareggio-Aicurzio all'avanguardia per la rilevazione degli incidenti stradali. Ad andarne fiero è il comandante del comando associato di via Prinetti, Maurizio Zorzetto, il principale promotore di una piccola rivoluzione tecnologica, che da pochi giorni gli agenti della Polizia Locale possono sfruttare per velocizzare i tempi per le procedure di rilievo delle misure, in occasione di sinistri.

Il comando di Polizia Locale di Bernareggio

La novità si chiama "Top crash" ed è uno strumento sofisticato basato su mappe militari, che tramite un sistema GPS integrato e i dati inerenti il luogo dell'incidente, permette di ricostruirne in completa e affidabile autonomia la dinamica. Il vantaggio si traduce in un risparmio sostanziale, di oltre la metà dei tempi, solitamente richiesti per una rilevazione manuale delle misure. L'apparecchio, infatti, del tutto simile agli strumenti impiegati da geometri e architetti per le rilevazioni metriche, viene fissato ad un'asta di supporto: un'operazione che può svolgere un agente, mentre l'altro può in questo modo dedicarsi nel frattempo alla raccolta delle testimonianze, riducendo così l'attesa anche per la compilazione del verbale in comando. A cascata, il vantaggio va ad impattare anche sullo sgombero della carreggiata, che viene così più tempestivo per la rimessa in moto della normale circolazione. In Lombardia il sistema è una novità assoluta, mentre a livello nazionale è stato già implementato in altri cinque comandi.
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco