Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 394.439.866
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/05/2021
Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 7 µg/mc
Merateonline > Associazioni > Associazione Mehala
Scritto Lunedì 09 settembre 2019 alle 10:39

Paderno: in tanti per la cena in aiuto ai progetti di Mehala

Come da più di 10 anni a questa parte sotto il tendone del centro sportivo di via Airoldi, a Paderno d’Adda ha avuto luogo la cena indiana organizzata dalla Onlus Mehala, un’organizzazione che supporta orfanotrofi e centri d’accoglienza in Asia e Africa. L'evento ha richiamato sia persone che si sono appoggiate a Mehala e che grazie al sodalizio ora hanno una nuova vita, sia coloro che hanno voluto passare una piacevole serata dal sapore orientale supportando una realtà lontana. Sul prato delimitato dalla pista di pattinaggio, inoltre, erano presenti delle bancarelle dai colori sgargianti dove era possibile acquistare teli, asciugamani, magliette e collane con motivi tipici della cultura indiana.

Mehala è un’organizzazione che opera in India, Burkina Faso, Kenya e Nepal, Stati in cui abbiamo dei progetti di collaborazione continuativi” ha spiegato il presidente Guido Fossi “Tramite i nostri referenti sosteniamo istituti che ospitano, per esempio, bambini figli di donne di strada ai quali si dà, oltre al necessario per mangiare e per vestirsi, la possibilità di studiare.”

Fossi ha spiegato più approfonditamente come opera Mehala “In Nepal aiutiamo un orfanotrofio, dove ci sono bambini che sono molto piccoli; in India sosteniamo due istituti, uno maschile e uno femminile, che accolgono le ragazze di strada o figli di donne di strada; in Kenya abbiamo due progetti importanti che seguiamo: uno è un centro di accoglienza per ragazzi orfani, l’altro è il Villaggio di Sololo, dove si avviano pratiche per la raccolta d’acqua tramite il dottor Bollini; in Burkina Faso sosteniamo dei progetti che promuovono soprattutto l’adozione a distanza.”

Questo evento non sarebbe stato realizzabile senza la forte risposta della comunità e la collaborazione dei i volontari che hanno lavorato alla serata.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

N.J.C.
Associazione correlata:
- Associazione Mehala
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco