Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 419.686.258
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 30 agosto 2019 alle 10:27

Il lecchese Nico Maraja di nuovo sul territorio con le sue ''Cicloavventure''

Nico Maraja (all'anagrafe Nicola Maccacaro), cantautore lecchese che ora vive a Roma, torna nella sua terra di origine con una serie di presentazioni del suo volume “Le cicloavventure”, pubblicato da Teka Edizioni. Il libro racconta il viaggio di Nico al quale, durante un pranzo in famiglia, balena l’idea inaspettata di percorrere il tragitto da Roma a Lecco interamente in bicicletta, affidandosi ben poco al previsto e molto all’imprevisto. Prende così vita un diario dal sapore un po’ beat, che alterna pagine scritte a un anno di distanza come se ci fosse un “prima” e un “dopo”, e che descrive incontri, avventure, disavventure e riflessioni di un cantautore alle prese con nuove emozioni e molte domande.



Fino a dove bisogna spingersi per inseguire i propri sogni? E se si lasciano andare, sarà stato perché non era la strada giusta o perché non si è avuto il coraggio di portarli fino in fondo? Nico ha sempre seguito le sue passioni, prima fra tutte la musica. Ed è proprio la musica il filo conduttore del suo viaggio che, come la playlist di una rockstar, invita il lettore a vivere ogni momento con il giusto stato d’animo, condividendo la gioia dell’ospitalità di uno sconosciuto o la fatica di una salita sotto la pioggia sferzante. Ed è proprio l’incontro la forza motrice di questo viaggio, inteso come desiderio di affidarsi agli altri e a ciò che un essere umano può dare per il solo intento di avere fatto qualcosa di buono. Ma l’incontro è inteso anche come un re-incontro, la ricerca di se stessi e del proprio posto nel mondo, del modo in cui affrontare le sfide della vita non semplicemente subendole ma dando loro un significato nuovo e positivo.


“Oggi sono passate più o meno due o tre vite rispetto a un anno fa. Un anno fa ero una persona completamente diversa. A dire il vero mi sembra di essere sempre esattamente lo stesso, anche se nel frattempo so di avere subito millemila metamorfosi. Dunque, cerco di fare ordine. Sono lo stesso o sono diverso? Come dice un bellissimo libro che sto leggendo, nulla esiste come essere permanente ma tutto esiste in quanto processo. Un sasso all’apparenza è qualcosa di statico, ma esiste perché i suoi atomi si muovono continuamente. Quindi anch’io nel contempo sono lo stesso e un altro. Sono cambiato e sono rimasto lo stesso. Sono più vecchio e più giovane. Perché il trucco per non cambiare mai è trasformarsi sempre”.
Le presentazioni sono arricchite dalla proiezione di un cortometraggio che racconta questa avventura sui pedali e dalle note di Nico, che suonerà live alcuni suoi brani originali e alcuni classici della musica italiana e internazionale.
Il primo appuntamento è per venerdì 30 agosto alle 21.00 presso la biblioteca di Ello, per poi proseguire il 31 agosto alle 17.00 presso quella di Barzio e concludere giovedì 5 settembre alle 18.00 presso l’agriturismo bio di charme l’Oasi di Galbusera Bianca (La Valletta Brianza).
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco