Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.717.197
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 23 agosto 2019 alle 17:29

Bernareggio: contestazioni per l'illuminazione votiva del cimitero

Il servizio di illuminazione votiva del cimitero cittadino torna al centro dell'attenzione a Bernareggio. Il malcontento dell'utenza è legato ad una defezione storica del camposanto, il cui impianto elettrico della parte più antica, quella per intenderci che resta più prossima alla ex SP 3, spesso dà dei problemi, lasciando le tombe allacciate "al buio". Un problema che si ripropone da anni attraverso le ripetute segnalazioni, e l'annesso disappunto, dei cari dei defunti. "Purtroppo questa è un vecchia problematica che ci trasciniamo da anni e di non semplice risoluzione - ha spiegato a proposito l'assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Villa - i guasti ricorrenti riguardano per lo più le tombe a terra dei campi della parte più vecchia del cimitero e i colombari.''

''Ma se per i colombari spesso il problema è di lieve entità e il più delle volte si tratta soltanto di sostituire una lampadina bruciata, più complicata è la questione relativa al malfunzionamento delle luci delle tombe a terra. Perchè quando si verificano i guasti, per ripararli bisogna intervenire lavorando non solo nelle canaline che separano le tombe, ma anche in corrispondenza delle tombe stesse, ed è questo il punto principale. Abbiamo anche pensato di installare un impianto di alimentazione fotovoltaico, ma è chiaro che anche così facendo, il problema di fondo rimarrebbe insanato". Una contestazione, questa, che si ripropone puntualmente, ma che altrettanto puntualmente non trova una soluzione definitiva.
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco