Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.573.445
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 02 maggio 2011 alle 22:25

Valletta: altri atti vandalici nella notte a Perego e a Santa Maria

“Ragazzate” per nulla simpatiche e decisamente sopra le righe. Così appaiono due “atti” etichettabili come “vandalici” compiuti durante le ultime due notti in Valletta. Tra sabato e domenica un gruppetto, probabilmente di ragazzi della zona ha diverto le colonnine paracarro poste lungo via per Montevecchia nella parte alta di Perego, nei pressi del confine con Sirtori.
Questo il commento del lettore che ci ha segnalato l’atto:
  A quelle giovani e ai quei giovani che la notte scorsa, attorno all'una schiamazzando hanno divelto alcuni paracarri in Via per Montevecchia zona Lissolo: Chiedo di tornare e di rimetterli a posto.
I paracarri servono, servono ad evitare che la gente vada fuori strada.
I paracarri aiutano i giovani a stare sul centro della strada, proprio sulla riga bianca.
Se state sul ciglio non riuscirete mai a far cambiare le cose.
Ci siamo capiti?
Ringrazio la Redazione di MOL per lo spazio concesso. 
Adriano B.
La notte scorsa, tra domenica e lunedì, ignoti hanno invece aperto un idrante in pieno centro di Santa Maria. Nel cuore della notte, accortosi dell’inspiegabile gesto, un cittadino è personalmente sceso in strada a porre rimedio alla cosa, allertando, la mattina successiva, gli agenti della polizia locale.

I paracarri divelti in alcune immagini inviate dal lettore
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco