Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.511.080
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Martedì 23 luglio 2019 alle 11:26

Daniel Vitale sul secondo gradino del podio a Seriate

Domenica 21 Luglio Seriate (BG). Alla manifestazione organizzata dalla Gi-Effe Fulgor Seriate, riservata alla categoria esordienti, ha visto schierati circa 160 corridori tra i quali parecchi extra regionali.

Solo qualche timido allungo ma niente di rilevante durante la corsa, il gruppo arriva a ranghi compatti fino all'ultimo chilometro. Thomas Pedrini, prova a beffare gli avversari per chiudere la gara sospendendo tutti, guadagna un centinaio di metri ma i velocisti non vogliono perdersi l'occasione e risucchiano il ragazzo della Gazzanighese proprio prima di tagliare il traguardo. Il Meratese dell'Aspiratori Otelli, è in volata e ci prova, si arrende solo la Milo Marcolli (Busto Garolfo), lasciando alle sue spalle Dante Alessandro Mario (Cicli Fiorin).



"Sono contento di come ė andata, volevo vincere ma le gare si sa, vanno così" ha commentato Daniel Vitale "Questo secondo posto serve a darmi morale. La sfortuna avuta all'italiano strada di Chianciano Terme e la caduta di domenica a Montichiari, non mi hanno permesso in questo quindici giorni, di misurarmi con i miei avversari al pieno delle mie forze. So di stare bene, la condizione c'è, e sono certo di poter far bene anche nelle prossime gare in programma. L'obiettivo principale è il Campionato Italiano pista del 29/30 Luglio al Velodromo Francone di Torino, proverò a vendere cara la pelle cercando il massimo risultato".


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco