Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.929.115
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Lunedì 08 luglio 2019 alle 18:08

Paderno Pattinaggio: grande successo per Gabriele Baietta a Uboldo

Una intensa giornata di gare per una rappresentativa a ranghi leggermente ridotti della ASD PADERNESE per la 7^ tappa del Circuito Nord Ovest di pattinaggio veloce a Uboldo (VA).

Nella mattinata in campo le categorie Giovanissimi Esordienti: bene Lorenzo Battù nei giovanissimi che va migliorando di gara in gara; tra gli esordienti maschi eccellente seconda piazza per Luca Gostantini che, al primo anno di categoria, compete con ragazzini più grandi, ma non sembra affatto farsene un problema. In crescita il compagno Francesco Di Martino che paga un po' di più questo, quasi inevitabile, scotto del passaggio alle categorie superiori.

Tra le esordienti femmine raggiungono la finale della sprint a 6 concorrenti le bravissime  Aida Ciurleo (6° class.) e Asia Bailo medaglia di bronzo. In forte progresso anche Elisa Viscardi. Gli eccellenti risultati nella categoria esordienti femm. sono di particolare rilievo visto l'elevatissimo numero di contendenti presenti ad ogni competizione.

Chiude la mattinata la tradizionale "cucciolata" dove Eva e Veronica si fanno notare tra tante altre bimbe al di sotto dei 7 anni.

Nelle ore pomeridiane in gara le categorie R12, Ragazzi e Allievi. Pochi ma buoni gli atleti padernesi. Per Gaia Gostantini un doppio argento con grande soddisfazione nella sprint e un po' di rammarico per la mancata vittoria che era alla sua portata nella gara ad eliminazione.

Bene Chiara Maggio che, ritornata alle gare dopo infortunio domenica 30 giugno, agguanta a Uboldo la "maglia del canguro" riservata a chi effettua il migliore balzo in avanti in classifica generale.

Nella pari categoria maschile tenacissimo Diego D'Arienzo agguanta un'ottima quarta piazza nella gara sprint e prosegue la sua marcia verso l'obiettivo di raggiungere la finale di fine stagione CNO.

Tra le ragazze femm. un po' sotto tono la prestazione di Elisa Giudice che dimostra in allenamento ben altre qualità; tra i ragazzi maschi eccellente 14° posto per Riccardo Baietta nella gara ad eliminazione, che sicuramento meglio gli si adatta rispetto alla cortissima sprint.

Tra gli allievi arriva per Gabriele Baietta e tutta la Padernese che conosce il suo immenso impegno negli allenamenti, la grande soddisfazione della perentoria vittoria nella gara 5000m. a punti Gabriele, atleta dal motore eccellente, si aggiudica con pieno merito la tappa grazie anche alla terza posizione nella ostica (per lui) gara sprint.

Bene anche Gionata Ripamonti che fa un balzo in classifica e vestirà, come Chiara Maggio, la maglia-canguro nella prossima tappa di Cassano d'Adda il 21 luglio p.v.

Comunicato Stampa della Societa'
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco