Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 305.762.052
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 21 giugno 2019 alle 18:52

Natura e cultura nel festival ''Il Giardino delle Esperidi''

Mentre è ancora in corso di svolgimento la rassegna "I Luoghi dell'Adda", il ricco programma di eventi teatrali che anima l'estate in provincia di Lecco prosegue arricchendosi di una nuova tessera: il festival "Il Giardino delle Esperidi", che giunge quest'anno alla sua quindicesima edizione, portando per tre interi week end - da venerdì 21 giugno a domenica 7 luglio - il teatro, la musica, la danza e la poesia nei borghi e sui sentieri del Monte di Brianza.


"Protagonista anche di questa rassegna, organizzata e promossa da "Residenza Campsirago", il paesaggio del nostro territorio. - afferma il presidente ACEL Energie, Giovanni Priore, in occasione della conferenza stampa di presentazione - Negli scorci naturali più suggestivi dei quattro comuni di Colle Brianza, Ello, Olgiate Molgora e Galbiate troveranno infatti collocazione per 9 giorni e 9 notti i 15 spettacoli del Festival, che quest'anno si ispira in modo particolare al mondo delle piante. ACEL Energie ne è ancora una volta il Main Sponsor, confermando il proprio supporto concreto alle iniziative culturali più prestigiose che arricchiscono il nostro territorio, offrendo performances artistiche agli abitanti e ai numerosi turisti attratti da questi spettacoli".

Parole di particolare apprezzamento sono giunte dal presidente della Provincia di Lecco, Claudio Usuelli: "Anche quest'anno, grazie al significativo sostegno di ACEL Energie, siamo riusciti a mantenere nel territorio provinciale i festival di teatro, danza e musica in provincia di Lecco. Gli spettacoli delle Esperidi, allestiti in location di grande bellezza architettonica e paesaggistica, costituiscono per il pubblico della provincia di Lecco momenti di riscoperta del territorio".

Ad illustrare i contenuti della rassegna è stato il direttore artistico, Michele Losi: "Sono gli alberi, il loro respiro silenzioso, la forza delle loro radici, il nutrimento delle loro foglie, il riparo dei loro rami che dialogano con il cielo, insieme all'azione del camminare i due grandi temi della XV Edizione de Il Giardino delle Esperidi Festival. Peculiare del Festival è il clima di festa popolare che si crea tra artisti e pubblico, realmente partecipe e non solo spettatore. E il Festival ospita da sempre opere che spaziano tra linguaggi artistici diversi e artisti, nazionali e internazionali, diversi per formazione e provenienza". Sotto il profilo della qualità della proposta, Michele Losi ha sottolineato: "Le Esperidi 2019 sono: 15 palchi e location naturali; più di 70 artisti; 5 associazioni del territorio; 24 spettacoli, di cui 4 prime nazionali, 2 prime regionali e 3 anteprime; 5 concerti; 16 ore consecutive di performance e concerti notturni; 8 social dinner. Una formula, quest'ultima, che rappresenta una grande novità dell'edizione 2019 e consente agli spettatori di partecipare anche ad appuntamenti conviviali, fianco a fianco con gli artisti".

https://ilgiardinodelleesperidifestival.it/programma/
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco