Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.009.347
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 21 giugno 2019 alle 14:53

CambiaMerate ''interroga'' sulla mancata consegna dei bollettini Tari ai contribuenti

Seconda interrogazione in 24 ore del gruppo CambiaMerate che, questa volta, chiede alla maggioranza spiegazioni circa il disguido arrecato ai contribuenti per il mancato ricevimento dei bollettini TARI.
Come si ricorderà, infatti, nei giorni scorsi era stato diramato dal municipio un avviso in cui si invitavano coloro che non avevano ricevuto il cedolino per il pagamento a recarsi all'ufficio tributi per farselo ristampare e provvedere al pagamento con una proroga fino al 27 del mese.
Un disguido che ha coinvolto probabilmente decine e decine di meratesi, forse centinaia, costretti a doversi spostare per avere quanto invece ad altri è stato recapitato.
La minoranza chiede appunto spiegazioni circa l'accaduto e, nel caso si ravvisassero responsabilità imputabili al gestore a cui è stato appaltato il servizio di bollettazione, quali saranno i provvedimenti che verranno assunti.
Il capogruppo Aldo Castelli
Alla c.a. Sindaco Comune di Merate Sig. Massimo Panzeri

Merate, 21 giugno 2019

Oggetto: Interrogazione ai sensi degli art. 51,52 e 53 del "Regolamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari" del Comune di Merate, in relazione al mancato invio ai contribuenti degli inviti per il pagamento del tributo relativo al servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.



Egr. Sig. Sindaco,

il “Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale” del Comune di Merate (di seguito: Regolamento), all’art.33, grava l’Amministrazione dell’invio ai contribuenti degli inviti di pagamento delle somme dovute per il tributo per la copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti. Tuttavia, alla data del 16 giugno 2019, scadenza della prima rata per il pagamento del tributo, moltissimi contribuenti obbligati al pagamento non avevano ricevuto detti avvisi.

Ciò premesso, i sottoscritti consiglieri comunali chiedono di conoscere:

1. quali siano le ragioni del mancato invio ai contribuenti obbligati al tributo in oggetto per immobili in Merate dei relativi inviti al pagamento da parte dell’Amministrazione; 2. il numero dei contribuenti obbligati al pagamento del tributo che non abbiamo ricevuto l’invito entro il termine del 16 giugno 2019, nonché il numero totale dei contribuenti; 3. come intenda l’Amministrazione, porre rimedio al mancato invio degli inviti; 4. se l’Amministrazione intenda disapplicare le sanzioni e gli interessi per ritardato versamento, con esclusivo riferimento ai contribuenti inadempienti in ragione mancata notifica, entro il 16 giugno 2019, degli avvisi; 5. in caso di disapplicazione di sanzioni e interessi, come l’Amministrazione procederà a selezionare i contribuenti inadempienti per mancata notifica dell’avviso da quelli che lo siano per differenti ragioni; 6. se l’Amministrazione comunale, in via generale, proceda all’invio degli inviti di cui sopra in proprio oppure si avvalga di soggetti esterni e, in tal caso, in forza di quali accordi; 7. se, sussistendo accordi con soggetti esterni, come indicati al punto che precede, se siano previste penali a carico di questi ultimi in caso di inadempimento, e se l’Amministrazione intenda porre in essere specifiche azioni in conseguenza di quanto descritto; 8. infine, quanti siano i contribuenti obbligati al tributo che si siano rivolti agli uffici dell’Amministrazione nella data di scadenza del tributo e successivamente per ottenere chiarimento e/o copia degli avvisi.

Per la presente interrogazione non è richiesta risposta scritta.

Cordialità.

Aldo Castelli, Patrizia Riva, Gino del Boca, Alessandro Pozzi, Roberto Perego. Gruppo consiliare Cambia Merate! con Aldo Castelli

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco