Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 306.036.685
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 16/07/2019

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 21 giugno 2019 alle 08:00

Sartirana: l’oratorio estivo è un susseguirsi di attività. In tutto novanta i ragazzi iscritti

Due settimane già se ne sono andate e ne restano altre tre, di divertimento assicurato. L'oratorio feriale di Sartirana è infatti un susseguirsi di attività che tengono sempre occupati i giovanissimi iscritti. Ce ne sono al mattino, quando con gli animatori partecipano ai laboratori manuali, e non mancano al pomeriggio quando a farla da protagonista sono i giochi di gruppo, quelli più classici che intrattenevano anche le generazioni del passato come palla due fuochi e castellone.

Sopra i ''Veleno 7'' e sotto i ''Rockstar''

In tutto sono circa 80 i bambini iscritti ''a tempo pieno'' e una decina coloro che si aggiungono nel pomeriggio, che fanno dunque lievitare il numero dei partecipanti al ''Grest'', come si chiamava una volta, a circa un centinaio. Gli animatori che li seguono sono in tutto 16, invece.

Gli ''Albano e Romina''

''Hanno tutti seguito il corso, che è più un catechismo, con alcuni momenti in cui avevano fatto pratica con servizi di animazioni per bambini, sempre negli oratori'' ci ha spiegato Enrico Fumagalli, coordinatore dell'oratorio estivo sartiranese già da qualche anno.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

Se i tre gruppi in cui sono suddivisi i partecipanti si chiamano come i nomi di due hit del momento e di una celebre coppia di cantanti del passato, ha poi aggiunto Fumagalli, è perché durante la prima settimana il tema con cui sono state strutturate le attività, partendo dal motto di quest'anno che è ''Bella storia'', è stato quello musicale. Due gruppi si chiamano infatti ''Veleno 7'' e ''Rockstar'', come due canzoni in voga in questo periodo, mentre il terzo si chiama ''Albano e Romina''. ''Abbiamo laboratori di diversi generi'' ha proseguito Fumagalli.

''Passiamo da quelli legati al cibo, come le preparazioni di piatti a base di frutta e un altro di cake design. Altrimenti ci sono quelli più prettamente manuali, come i lavori del legno''
. Il venerdì mattina è tassativamente dedicato a quello in lingua inglese, il cosiddetto ''English day'' che prevede la partecipazione di un'insegnante. Il giorno più atteso è però il martedì, quando sono previste le gite.

La prima settimana sfortunatamente saltata per via della pioggia e quello appena trascorso si è svolta ad Acquaneva. Settimana prossima l'oratorio si trasferirà a piedi in Villa Grugana, poi un'escursione sul Monte Poieto, vicino a Selvino e quindi un'escursione sull'Adda da Imbersago fino al Santuario della Rocchetta.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco