Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.502.773
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Martedì 04 giugno 2019 alle 18:37

San Zeno: il saggio delle atlete della ritmica con la favola di Alice nel paese delle meraviglie

C'era una volta una bambina, che si chiamava Alice e aveva un grande problema: si annoiava sempre. Voi bambini cosa fate quando vi assale la noia?


Volete sapere cosa fa invece Alice? L'unico modo che conosce per vincere la noia è quello di rifugiarsi nel suo mondo ideale, fatto di fantasia e popolato da personaggi curiosi. Anche ora, accanto alla sorella che le sta leggendo un libro di storia, Alice, carezza distrattamente la sua gattina e si domanda cosa ci sia mai di così interessante in un libro senza figure, né dialoghi. Ahhhhh che sonno, forse se schiaccia un pisolino, il tempo passerà più in fretta.

Ma a proposito di fretta, chi è quel coniglio che si agita tanto gridando "sono in ritardo, sono in ritardo"...? Alice balza in piedi sbalordita, non le era mai passato per la mente che un coniglio potesse avere una giacca, con una tasca, con un orologio dentro!

"Devo inseguirlo, non posso lasciarlo scappare"! Ma il coniglio si è infilato in una tana e Alice senza pensarci due volte si ficca in quel buco buio e comincia a sprofondare lentamente lentamente.. O povera Alice che cosa le accadrà? E' così che si apre il saggio delle atlete della ritmica GS San Zeno e si conclude con "Il segreto,cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. Solo allora troverai il Paese delle Meraviglie". Cappellaio Matto

Comunicato stampa della società
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco