Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.779.022
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Lunedì 03 giugno 2019 alle 17:44

Verderio: Burbello vicesindaco e assessore. L’ex sindaco Origo resta fuori dalla Giunta

Due donne e due uomini affiancheranno il neosindaco di Verderio Robertino Manega nella nuova Giunta comunale. Sorprende innanzitutto l'assenza dell'ex primo cittadino Alessandro Origo, il quale assumerà probabilmente gli incarichi relativi alle finanze comunali (magari affiancato dal consigliere Matteo Carbonaro, laureando in economia e commercio) ma come consigliere ''semplice''. Una sola la conferma rispetto agli ultimi cinque anni, vale a dire Adelio Sala. L'ex vicesindaco, carica che non gli è stata rinnovata, si occuperà ancora di lavori pubblici, ambiente e protezione civile. Il vice di Manega sarà invece Natalia Burbello, conosciutissima veterinaria della zona, collezionista di preferenze alle elezioni, che sarà anche assessore ai servizi alla persona e alle politiche per la famiglia. Il romano di origini e verderese di adozione Francesco Falsetto, invece, avrà le deleghe allo sport, al tempo libero, all'associazionismo e all'istruzione.

Da sinistra: Natalia Burbello (vicesindaco), Francesco Falsetto e Adelio Sala

La Giunta sarà poi chiusa da un assessore esterno che non figurava neppure tra i candidati consiglieri nel gruppo di SiAmo Verderio. Si tratta dell'architetto Antonella Sala che si occuperà di urbanistica, edilizia, tutela paesaggistica e dei beni monumentali del territorio e di viabilità. Con il bilancio quasi sicuramente affidato all'ex sindaco, rimangono scoperte poche deleghe da affidare ai consiglieri, su tutte quella alla cultura. Dal lato opposto del consiglio, dove siederanno i quattro consiglieri del gruppo Cambia Verderio, all'opposizione, Marco Benedetti sarà il capogruppo e, almeno inizialmente, Emanuele Galizioli farà parte dell'assise. E' possibile che in futuro in minoranza ci saranno degli avvicendamenti, come ha spiegato lo stesso Benedetti, per fare dare spazio a più componenti di fare esperienza attiva in assise.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco