• Sei il visitatore n° 476.179.106
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 17 maggio 2019 alle 14:53

Tanti turisti sul fiume Adda e alla Rocchetta

Il maggio di quest'anno è davvero un mese speciale speciale per la Rocchetta di Porto d'Adda, dato che si è aperto con le celebrazioni per l'anniversario di Leonardo Da Vinci. A inizio mese, infatti, al santuario situato nel territorio di Paderno d’Adda è stata inaugurata una statua che raffigura il genio toscano intento ad ammirare la Valle dell'Adda. Si è sicuramente trattato di una ricorrenza che ha catturato l'interesse di turisti e fedeli, che sono stati infatti in aumento in queste giornate primaverili.
Coloro che visitano il santuario hanno trovato ad accoglierli come sempre il custode, Fiorenzo Mandelli, sempre pronto a raccontare curiosi aneddoti riguardanti la vita e il rapporto di Leonardo con questo territorio. 

A fare visita a  Fiorenzo e a Luigi Gasparini  si è recato inoltre Giovanni Bolis, Commissario Regionale del Parco Adda Nord, che ha trascorso il mezzogiorno allo Stallazzo con altri amici con cui è poi salito alla Rocchetta, dove è stata scattata loro una foto di gruppo davanti alla scultura di Leonardo. 
Hanno fatto visita alla Rocchetta anche i membri del Gruppo del Cammino di Sant’Agostino, guidati da Renato Ornaghi. Partiti da Concesa, hanno poi visitato la Rocchetta e pranzato allo Stallazzo, da dove poi sono ripartiti alla volta della Madonna del Bosco.

Infine, ad ammirare la natura che circonda la Rocchetta è giunto anche il professore Enzo Gibellato, diplomato in Scienze religiose e laureato in Lettere, che è arrivato insieme ad un gruppi di Amici di Cantù e Renate. I visitatori, una volta terminato giro alla chiesina e ai locali sottostanti, si sono fatti scattare la foto ricordo di rito insieme alla Rocchetta e alla statua.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco